Cerca

Italia U18

Gli azzurri di Franceschini schiantano la Svizzera. Pagano e D'Alessio in mostra

Vittoria senza discussione per la compagine italiana, che a Novarello vince contro gli elvetici grazie anche all'apporto dei giocatori giallorossi

28 Marzo 2022

Leonardo D'Alessio

Leonardo D'Alessio, esordio in nazionale per il terzino (Foto © Torrisi)

È un’Italia bella, concreta e divertente quella che supera la Svizzera con un netto 5-1 al centro sportivo di Novarello, facendo così sua l’amichevole internazionale. I ragazzi di Daniele Franceschini dominano in lungo ed in largo la sfida contro i pari età elvetici, rifilando una manita importante. Tra le scelte del ct molti giocatori della Roma, che convincono rendendosi protagonisti. Primo fra tutti sicuramente Leonardo D’Alessio che al 21’ serve una palla perfetta dalle destra, Raimondo in semi spaccata trafigge il portiere ospite, gonfiando l’angolino per il vantaggio azzurro. Sul finire della frazione invece Pagano, altro talento giallorosso in campo (con la fascia da capitano dopo l’uscita di Vignato), imbecca Maressa con un filtrante, il centrocampista s’inventa un tacco geniale verso Patanè che grazie ad un fendente rasoterra pesca il raddoppio. Nella ripresa però la musica sembra cambiare. Al 9’ Naf si fa tutta la corsia di destra, guarda verso il centro, scarica perfettamente al limite per la corrente Dias Patricio, palla nel sacco e giochi riaperti. La nazionale nostrana però non si scompone, venendo rivitalizzata anche dai cambi del ct. Dieci minuti più avanti D’Andrea alza un ottimo pallone in direzione Amatucci, l’azzurro batte Spycher, la sfera tocca la parte interna della traversa, per poi varcare la linea di porta. Passata la mezz’ora è proprio uno dei subentrati a fare la differenza. La punizione di Mancini trova il varco giusto in mezzo alla barriera, finisce nell’angolino nonostante il leggero tocco del portiere svizzero. Centottanta secondi più tardi Hasa dosa un corner al bacio per la testa di Palella, che in elevazione trafigge ancora Spycher, fissando lo score. Prestazione sicuramente convincente per gli azzurri, tra i quali si sono messi in mostra diversi giocatori della Roma come Pagano, Leonardo D’Alessio e Falasca.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE