Cerca

Focus

Roma, Candido è sempre l'uomo derby. Quando vede la Lazio si esalta

Il centrale difensivo aveva segnato il primo gol giallorosso al Green Club. Sabato a Trigoria ne ha fatti addirittura due

14 Aprile 2022

Candido esulta

Candido esulta (Foto ©Cervera)

Quando vede la Lazio, vede il fuoco. Gabriele Candido si conferma l'uomo derby dopo aver segnato nella stracittadina di andata contribuendo alla vittoria di misura sui cugini. Sabato, all'Agostino Di Bartolomei di Trigoria, si è ripetuto ed è andato oltre. Due lampi improvvisi che hanno permesso alla formazione di Rizzo prima di andare sul 2-0, poi di dilagare calando il poker. Dopo l'1-0 firmato a Valerio Cinti, a mettere infatti al sicuro il risultato è stato proprio il difensore centrale facendosi trovare come sempre pronto in area per ribadire in rete la respinta di Masi sulla girata di Zinni. La seconda rete persona, invece, più che di rapina è stata da attaccante vero, consapevole degli spazi e dei tempi. Un inserimento sostanzialmente perfetto ed un'esecuzione tecnica impeccabile non hanno lasciato scampo a Masi, crollato poi definitivamente sotto un altro gesto tecnico di livello, il pallonetto di Morucci dopo la gran giocata di Malafronte. E così Candido continua a crescere a vista d'occhio, tra il suo mestiere svolto in maniera egregia e qualche guizzo offensivo che non fa mai male. Con la doppietta segnata alla Lazio ha raggiunto quota quattro gol stagionali. In attesa dei playoff. Le avversarie sono avvisate, nei momenti decisivi Candido difficilmente manca l'appuntamento. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE