Cerca

Focus

Lazio, ripartono tutti. Alboni e Gonini vanno in cerca dei primi tre punti a Palermo

Ricominciano dalla Sicilia le due più giovani squadre nazionali capitoline, vogliose di iniziare l'annata al meglio

23 Settembre 2022

Esulta la Lazio

Esulta la Lazio (Foto © Cervera)

Anno nuovo, motivazioni importanti. Così la Lazio si appresta a disputare la stagione calcistica incombente, targata classe 2007. Al timone dei biancocelesti ci sarà Marco Alboni, che non ha proseguito l’avventura con il gruppo dell’anno passato, rimanendo in Under 16 dove vi è una rosa dall’indubbio talento e potenziale. Domenica si andrà a Palermo contro una neopromossa di questa categoria per prendersi i primi tre punti. La squadra ha dimostrato nel campionato scorso di avere delle figure di riferimento chiare, come Scuto dietro, De Martino in mezzo al campo e Carbone là davanti, ma non solo visto il talento diffuso in tante altre zone. Ciò che si era notato era stata la anche la mancanza di continuità per tutto l’arco della stagione, soprattutto nei big match dove arrivarono ben cinque sconfitte in otto incontri, perdendo qualche volta punti per strada anche nelle gare da favoriti contro le così dette “piccole”. Mister Alboni però saprà perfettamente come modellare il gruppo in base alle necessità, facendo vedere quell’idea di calcio tanto nitida e chiara l’anno passato da aver sfiorato la possibilità di andarsi a giocare il tricolore. Valorizzare i giocatori è sempre stata una sua specialità, cercando di delineare un’idea di gruppo squadra sempre ben visibile per raggiungere gli obiettivi con la forza del collettivo. Il rientro di Nebuloso a fine stagione impreziosì la manovra capitolina, dimostrandosi un tassello fondamentale davanti alla difesa, insieme a tanti altri elementi reinventati in più ruoli al fine di dare maggiore fluidità alla costruzione. Tra due giorni per la prima volta la compagine laziale si vedrà all’opera in una stagione che si preannuncia molto emozionante.

Aspettative importanti anche in Under 15 per quanto riguarda la società di Formello, che in estate ha portato a termine più di qualche movimento interessante regalando a Gonini una rosa particolarmente valida, piena di innesti in prospettiva. Il gruppo dei 2008 ha senza dubbio dei margini di miglioramento imponenti, come dimostrato dalle ottime prestazioni fatte vedere nel campionato sperimentale U14 Pro, dove l’accesso alle semifinali sfuggì solo all’ultima gara contro la Roma. Gonini comunque eredita un gruppo importante, che fa della qualità la sua dote maggiore, vista la grande capacità di palleggio in mezzo al campo, che cercherà di portare ad un livello ancora più alto coniugando gli innesti fatti durante l’estate. Il debutto è fissato per questo weekend contro un avversario tutto da scoprire come il Palermo. Sarà importante sicuramente mostrare già un’unione di squadra definita, quella che l’anno scorso permise ai biancocelesti in questa categoria di battere per 3-0 il Crotone all’esordio. Dopo gli ottavi di finale della passata stagione, raggiunti grazie alla vittoria nello spareggio in casa del Benevento, ora mister Gonini vorrà fare un altro passo in avanti con i suoi “nuovi” ragazzi al seguito, certificando la validità di questa rosa.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE