Notizie
Categorie: Altri sport

A- Fondi, arriva il super Bolzano. Arena "Ce la giochiamo"

Dopo la prima sconfitta all'esordio, ma con una buona prova, i rossoblù se la vedranno con una delle formazioni più forti del campionato



Luigi Arena

La seconda giornata del campionato serie A Beretta si presenta molto dura per Fondi: i rossoblu, infatti, ospiteranno la forte compagine del Bolzano che negli ultimi anni ha dimostrato di poter competere ad alti livelli su tutti i fronti. 

La formazione bolzanina, da quest’anno guidata dall’allenatore-giocatore Mario Sporcic, può contare su un gruppo forte e coeso, ringiovanito rispetto alle passate stagioni ma pur sempre da Scudetto. Del roster biancorosso fanno parte diversi top player come Turkovic, Sonnerer, Udovicic e Starcevic, ai quali la dirigenza biancorossa ha affiancato il portiere brasiliano Hermones, il terzino della nazionale Venturi e la giovanissima ala croata Greganic. Anche una vecchia e gradita conoscenza fondana rappresenta un valore aggiunto del club altoatesino: Vito Claudio Marino, il quale nella passata stagione ha vestito la casacca rossoblu e speriamo di vedere in campo già sabato, dopo l’infortunio della scorsa settimana. Quella altoatesina è una compagina esperta e abituata a vincere, che fa della difesa la sua arma migliore e mette in campo ordine e fluidità in fase offensiva; mister Sporcic, inoltre, ha già dato alla sua squadra un gioco più armonico e collettivo. Fondi, invece, arriva alla gara di sabato dopo l’ottima prestazione, nonostante la sconfitta, di sabato scorso a Conversano. Per il match contro il Bolzano, mister Giacinto De Santis ha recuperato Zizzo, ma sono ancora in dubbio capitan D’Ettorre e Ciccolella, quest’ultimo difficilmente convocabile. Alla vigilia dell’esordio casalingo abbiamo ascoltato il giovanissimo terzino Luigi Arena: "A Conversano abbiamo fatto una bella partita, ma purtroppo i punti non sono arrivati. Con Bolzano avremo bisogno di una prestazione come quella di sabato scorso, se non migliore. Loro, come tutti gli anni, lotteranno per l'alta classifica, con giocatori di esperienza e nuovi arrivi". Uno sguardo anche al futuro per il giovane rossoblu: "A mio avviso Fondi è una squadra che ha tutto da dimostrare: siamo molto giovani sì, ma con la voglia di giocarcela con tutti".