Notizie
Categorie: Altri sport

A3- Sabaudia si prepara per Modica: punti salvezza in palio

I pontini sfideranno in casa la formazione siciliana che come gli uomini di Passaro condivide lo stesso obiettivo in stagione



Sabaudia schierata

Una sfida molto impegnativa attende la Gestione&Soluzioni Sabaudia Pallavolo, che domenica 19 gennaio, alle ore 16.00, si scontrerà contro l’Avimecc Volley Modica. Teatro dell’atteso match il PalaVitaletti di Sabaudia, sito in via Conte Verde, in pieno centro cittadino. Si tratta della terza partita del girone di ritorno e il Sabaudia vuole assolutamente far dimenticare la sconfitta che ha subito all’andata proprio contro il Modica. Dalla sua questa volta la formazione pontina può vantare un organico rinnovato, con gli innesti dell’opposto Alessio Ristani e dello schiacciatore Georgi Stoyanov, e l’effetto-casa, infatti la partita verrà disputata tra le familiari mura del PalaVitaletti. Il Modica dal canto suo non lesinerà gli sforzi per guadagnare preziosi punti in vista della salvezza e certamente darà del filo da torcere alla squadra di casa, come ha dimostrato contro avversari della caratura del Macerata. A proposito dell’imminente partita l’allenatore del Sabaudia Sandro Passaro ha dichiarato:” Domenica ci attende Modica, che sicuramente come noi ha bisogno di punti in ottica salvezza. Avremo a che fare con una squadra giovane, non sempre costante, ma comunque ben messa in campo dal tecnico Bua e capace, quando riesce ad esprimere tutto il suo potenziale, di vincere contro formazioni più quotate, come è stato nel  caso della Roma e del Macerata. La gara, che ci ha visto vittoriosi domenica scorsa, sicuramente ci ha dato maggiore consapevolezza per affrontare con maggior sicurezza e determinazione le prossime sfide.” Sempre a proposito del match il vice-presidente della Gestioni&Soluzioni Sabaudia Pallavolo Lino Capriglione ha commentato:” Domenica scorsa abbiamo giocato una bella partita, nella quale abbiamo mostrato la giusta determinazione contro un avversario ostico. Già da qualche tempo si respira un’aria diversa in palestra e i risultati non si sono fatti attendere. Adesso occorre bissare il successo, ottenuto contro il Corigliano, perseverando nella strada intrapresa. Infatti il campionato è ancora lungo e dobbiamo affrontare squadre di livello come il Modica, che tanto filo da torcere ci ha dato all’andata. Sono tuttavia convinto che sapremo toglierci tante soddisfazioni.”