Notizie

Al castello di Santa Severa arriva Indie Contemporaneo pt.2

Un’opportunità per gli artisti emergenti del panorama indie italiano e un’occasione per sviluppare i loro progetti musicali in una location unica e suggestiva



Il castello di Santa Severa

Un’opportunità per gli artisti emergenti del panorama indie italiano e un’occasione per sviluppare i loro progetti musicali in una location unica e suggestiva come il Castello di Santa Severa, uno dei gioielli del Lazio. Venerdì 14 e sabato 15 febbraio 2020 presso il Castello di Santa Severa dalle 10.00 alle 21.00 incontri con professionisti del settore e showcase musicali attraverso il format di Indie Contemporaneo pt.2. Il progetto è parte del programma di valorizzazione del Castello di Santa Severa come centro di Posta giovanile nell’ambito del progetto “Itinerario Giovani” finanziato dalla Regione Lazio Politiche Giovanili e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per la Gioventù. L’evento è prodotto e organizzato da Indiepanchine che fa parte dell’Associazione culturale musicale PNC LAB in collaborazione con l’Associazione Culturale Procult, organizzatrice di MArteLive. Durante i due giorni 12 band vivranno un’esperienza di crescita artistica e professionale supportati da professionisti del settore che saranno a loro disposizione per analizzare le proposte artistiche e fornire loro utili strumenti di crescita. La giornata sarà caratterizzata da due format differenti: la mattina si terranno workshop che tratteranno di ufficio stampa, social network, promozione discografica e affronteranno l’aspetto contrattuale di una carriera artistica. Il pomeriggio, invece, sarà dedicato agli showcase delle band che parteciperanno al progetto, che oltre ad esibirsi avranno la possibilità di confrontarsi con due professionisti che potranno esprimere le loro idee in merito ad ogni progetto, dando vita ad un confronto produttivo e specifico per ogni artista. La programmazione sarà realizzata all’interno del Castello di Santa Severa, spazio della Regione Lazio gestito da LAZIOcrea e considerato uno dei luoghi più suggestivi del Lazio.