Notizie
Categorie: C/5 Regionali - Calcio a 5

Albano, Marco Giustinelli: "Torneremo a volare"

Il direttore generale castellano suona la carica in vista della prossima stagione



Il dg Marco Giustinelli

Come annunciato ai primi di luglio dalla società castellana, Marco Giustinelli è il nuovo Direttore Generale e Consigliere dell’Albano calcio a 5.


Si riparte con un incarico importante?

“Dopo la lunga esperienza al Comitato Regionale, torno a lavorare sul territorio, a disposizione di una Società importante, ottimamente organizzata e con le giuste ambizioni agonistiche. Non potevo trovare club migliore per continuare ad occuparmi di calcio a cinque.”


Quale sarà l’impronta di Giustinelli sull’Albano?

“Non ci sarà nessuna impronta di Giustinelli. Si lavorerà in gruppo con persone serie, appassionate e, soprattutto, preparate. Non vengo sicuramente ad insegnare niente a nessuno. Da persone come Enzo Bellardinelli e la Famiglia Sette c’è solo da imparare. Mi metto a disposizione senza falsa modestia, ma con tutta l’umiltà che mi ha sempre contraddistinto.”


Gli obiettivi dell’Albano per la stagione appena iniziata?

“Sarà un campionato avvincente, come sempre in C1. Tante squadre nuove che vorranno dimostrare di meritare la categoria. Il primo obiettivo è quello di onorare la maglia e la storia di questa società. Il secondo è quello di continuare un progetto ambizioso con cui puntare ad una squadra che rappresenti il territorio, composta in larghissima parte da prodotti del nostro settore giovanile. Vogliamo riaffermare la forza del nostro Settore Giovanile, puntando all’ingresso nelle categorie di Elite e qualificandoci anche come Scuola Calcio a 5 Elite. A questo proposito abbiamo inserito nello staff la Dottoressa Massa, psicologa dello sport e abbiamo riportato a casa Mister Belfiori che, con la sua esperienza, sono sicuro che ci darà una grossa mano.”


E l’obiettivo agonistico?

“Il nostro club ha squadre in tutte le categorie, dalla scuola calcio al settore agonistico. L’obiettivo è quello di essere competitivi con tutte le formazioni. Alla guida dell’Under 15, come dicevo, abbiamo chiamato Fabio Belfiori, un caro amico con il quale abbiamo insieme iniziato l’avventura nel calcio a cinque tanti anni fa. E’ una garanzia di crescita per i più giovani. Matteo Pergameno prosegue la sua avventura con la maggior parte della squadra che lo scorso anno era in lotta per le primissime posizioni fino al lockdown. Per l’Under 19 va fatto un discorso a parte. Mister Baroncini ha a disposizione un roster tra i più competitivi degli ultimi anni. E’ ovvio che ci aspettiamo da lui sia che prepari giocatori pronti per la prima squadra, sia che regali grandi soddisfazioni ad una piazza prestigiosa come quella di Albano.”


Una stagione all’insegna dell’ottimismo, dunque?

“l’Albano è nata, quasi 25 anni fa, con il progetto di far vincere non solo una squadra, ma una intera comunità sportiva che ruota intorno al club. Il progetto è fatto di obiettivi sportivi, sociali, umani e professionali. Per una serie di motivi, negli ultimi anni ha avuto dei momenti di rallentamento. Da qualche mese, però, siamo ripartiti alla grande, determinati e entusiasti. L’Albano è una società che vanta un numero di collaboratori incredibilmente folto e preparato. Per molti di loro è una vera seconda famiglia. Quindi, con questi presupposti non possiamo essere che positivi e guardare avanti, sicuri che i successi, in tutti i campi, non potranno che superare le nostre aspettative.”