Notizie
Categorie: Giovanili - Rubriche - Allievi

Allievi Elite: ecco la Top 11 della regular season

Rispetto alla formazione del girone d'andata sono 6 i giocatori confermati. Cambio anche sulla panchina della miglior formazione dell'anno



L’undici ideale? Stavolta è stata dura, lo ammettiamo, perché ci siamo trovati di fronte ad una classe 2000 veramente eccezionale. In una prima selezione sono venuti fuori circa una ventina di giocatori “Top 11”, capirete dunque la nostra disperazione nel doverne lasciare fuori alcuni. Il modulo scelto quest’anno è il 3-4-3, dove spicca un centrocampo davvero super. Capparella e Angeli assicurano qualità e quantità. Sugli esterni “treno” Capogna e un Barbato adattato ad un ruolo che, per le sue capacità di corsa e dribbling, potrebbe ricoprire tranquillamente. In porta c’è Pancotto, portiere che si esalta anche sui calci di rigore, mentre la nostra difesa sarà composta da Santoni, classe 2001 vera rivelazione di questo campionato, Ceccarelli, centrale con un gran senso della posizione, e Scartocci, che in questa stagione è riuscito a dare il meglio di sé anche in un ruolo non propriamente suo (nasce centrocampista). Davanti abbiamo il giusto mix di fantasia e fisicità: Dioguardi, Zimbardi e Kone: facilità di saltare l’uomo e grande fiuto del gol per un tridente da sogno in grado di scardinare ogni difesa. 


Image title


Leonardo Pancotto (Tor di Quinto – Portiere) Stagione esaltante per l’estremo difensore del Tor di Quinto. Leader fuori e dentro al campo, lo abbiamo visto “volare” più di una volta per negare la gioia del gol agli attaccanti avversari.


Luca Scartocci (Savio - Difensore) Giocatore incredibile, senza se e senza ma. Lui nasce centrocampista, ma quest’anno si è sacrificato per la squadra giocando centrale di difesa. Il capitano imposta con grande maestria e dai suoi piedi parte la costruzione del gioco.


Federico Ceccarini (Accademia Calcio Roma - Difensore)  Fisico, senso della posizione, gran colpo di testa. Il nostro centrale di difesa è impenetrabile, ma soprattutto è in grado di fare la differenza anche in zona gol. Sui calci d’angolo sale sempre e fidatevi, spesso e volentieri ce la fa.


Gabriel Santoni (Città di Ciampino - Difensore) Il classe 2001 finisce tra i migliori dell’anno dopo aver chiuso tra i “top” anche al termine del girone d’andata. Centrale granitico, dotato di una personalità pazzesca che lo rende il re dell’area di rigore. Anche quella avversaria...


Antonio Barbato (Tor Tre Teste - Esterno destro) Appena lo vedi giocare te ne innamori. Visione di gioco e una tecnica fuori dal comune gli permettono di fare delle giocate da mettersi le mani nei capelli. Nasce interno di centrocampo, ma può fare l’esterno. Genio e sregolatezza. 


Riccardo Capparella (Urbetevere - Centrocampista centrale) Fantasia al potere, nel nostro centrocampo. è uno di quei giocatori dotati di una grandissima visione di gioco. Alza la testa e verticalizza con passaggi illuminanti. E’ temibile anche su punizione. Assistman perfetto dalla bandierina. 


La Top 11 del campionato con Gianluca Valerio in panchina ©Gazzetta Regionale


Lorenzo Angeli (Tor Tre Teste - Centrocampista centrale) Nel nostro centrocampo non può mancare: unisce tecnica ad un ottimo fisico. Angeli è in grado di far fare il salto di qualità a qualsiasi rosa e ha dimostrato di essere una spanna sopra gli altri. Tuttofare con il vizio del gol.


Francesco Capogna (Savio - Esterno sinistro) Il “treno” blues è uno degli esterni più forti della categoria,. Quando parte sulla sinistra palla al piede non lo fermi mai, in progressione è semplicemente devastante. Con i suoi cross, indossa spesso e volentieri le vesti di assistman.


Alessandro Dioguardi (Ostiamare - Attaccante destro) Parte dalla destra, salta un paio di uomini, si accentra e fa partire il suo sinistro. Lo abbiamo visto tantissime volte fare questo tipo di azione; Dioguardi è il nostro uomo in più, colui che spacca le partite. Ha già esordito in D.


Andrea Zimbardi (Polisportiva Carso - Attaccante centrale) Venti gol in trenta partite. Numeri impressionati per il bomber pontino il quale ha vinto la classifica marcatori dopo una stagione di altissimo livello. Inutile dirlo, è l’incubo di ogni difesa. L’area di rigore è la sua casa.


Kone Ben Lhassine (Vigor Perconti -Attaccante sinistro) Nasce esterno, ma può svariare su tutto il fronte d’attacco. Sinistro potente, salta il suo diretto marcatore con facilità e sui piazzati sa essere decisivo. Il leone blaugrana è sempre pronto a colpire.


Gianluca Valerio (Atletico 2000 - Allenatore) In pochi si aspettavano i bianconeri ai play off. Mister Valerio ha plasmato la squadra a sua immagine e somiglianza. Compatti, arcigni, organizzati, il tecnico di via di Centocelle ha trasmesso una grande mentalità ai suoi ragazzi, autori di un’impresa a dir poco straordinaria.