Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Arriva la prima vittoria in campionato per il Velletri

La società castellana espugna il Pala Fiorini al termine di un match ricco di emozioni



3a Giornata
5 - 7

Velletri corsaroArriva la prima vittoria in campionato per il Velletri calcio a 5 che espugna il palamunicipio, portando a casa i primi tre punti di questa stagione. Lo aveva detto alla vigilia capitan Montagna che la partita con la History Roma poteva essere la partita giusta. E’ così alla fine è stato, in una gara che ha visto una altalena di emozioni, con il Velletri avanti più 3 vedersi superare e poi di nuovo tornare in cattedra fino alla fine della gara, amministrando il vantaggio. Questa volta il Velletri ha gestito la partita, squadra bassa e ripartenze velocissime, che hanno messo in difficoltà la formazione capitolina. Che poteva essere la giornata lo si è visto subito. Pronti e via, palla a Margagnoni e gol per il Velletri. I romani subiscono il colpo e impiegano 4 minuti per trovare la via del pari. Il Velletri attende e riparte, i romani attaccano. La partita è piacevole ma al 9’ arriva il secondo gol del Velletri. Scambio Margagnoni Maicol Montagna e tiro imparabile. Il Velletri questa volte riesce a gestire meglio la palla e al 13’ arriva la terza rete dei biancoblù con Velasquez. Sul 3 a 1 arriva il passaggio a vuoto del Velletri. I capitolini non ci stanno e un minuto più tardi accorciano le distanze . Due minuti più tardi arriva il gol del pareggio con un lancio in verticale ed un tiro ad incrociare che beffa Maggiore. Il Velletri per contenere il roster romano si carica di falli e ad un minuto dalla fine è l’History a ribaltare il risultato segnando la quarta rete su tiro libero. Nella ripresa il Velletri torna in campo senza ansia e al secondo minuto trova la via del pari con Margagnoni. Il risultato di parità però dura poco più di un minuto, ancora i romani trovano la via della rete, al quinta e l’ultima. Il Velletri reagisce immediatamente e trova il pari con Maicol Montagna. Sul risultato di parità i veliterni mettono in campo l’esperienza. I romani attaccano e in ripartenza i biancoblù colpiscono, prima con Maicol Montagna con un tiro laterale che beffa il portiere. A sei minuti dal termine a completare le reti del Velletri ci pensa Velasquez che lanciato a rete si gira e batte Varracchio in uscita. L’History le prova tutte anche col portiere di movimento, ma il Velletri tiene bene l’assalto, si copre ed addormenta la partita fino al fischio finale. Una vittoria che muove la classifica e che fa morale e soprattutto rilancia il Velletri nel gruppone di centro classifica. Ora sabato i ragazzi veliterni, tra le mura amiche, affronteranno la squadra sarda del Monastir che si trova a 6 punti in classifica e che sabato ha battuto il Terracina. Una partita sulla carta non impossibile.