Notizie
Categorie: Cronaca e cultura

"Art e music": nasce un nuovo polo d'arte e benessere

Si è tenuta a Guidonia la presentazione del Centro Polifunzionale e Scuola di Musica, Danza, Recitazione e Arti Olistiche



Gli artisti che hanno preso parte alla serata

Sabato 12 settembre ha avuto luogo a Guidonia, in una cornice calda ed accogliente, l’evento live di presentazione dei corsi di “ArtMusicOlistic”, Centro Polifunzionale e Scuola di Musica, Danza, Recitazione e Arti Olistiche, promosso da ART MUSIC e creato dal Maestro di Percussioni Andrea Muscuso e la Master e Operatrice Olistica Chiara Pelosi. L’operazione è particolarmente meritoria poiché investire nell’arte e la cura dello spirito, specie di questi tempi, appare come un’impresa a dir poco donchisciottesca. I due partner vi hanno invece profuso creatività, tempo ed energie, tirando su una struttura che si candida a diventare un punto di riferimento territoriale, supportata da un “team docente” di altissima caratura e il patrocinio, per quel che concerne la danza, del Molinari Art Center di Roma.

Entrando nel merito della serata, presentata proprio da Andrea Muscuso e Chiara Pelosi, essa ha visto esibirsi il Maestro di Chitarra Alfredo Orabona (grande tenuta di palco ed abilità musicale), il Maestro di Pianoforte Francesco Paniccia (performance intensa e ricca di colore la sua), la Maestra di Canto Laura Bari in arte Laura Zara Lee (una voce raffinata e molto espressiva), e lo stesso Andrea Muscuso alla batteria (eccezionale sia in chiave solistica che di supporto agli altri musicisti). Sul palco si sono poi succeduti nell’ordine il gruppo di Danza Orientale guidato dalla Maestra Suelo Di Natale, le Suelo’s Girls, cha ha apportato grande energia e sensualità alla serata, i Maestri di Danza Classica Michelle Vitrano e di Danza Contemporanea Manuel Bartolotto, bellissimi e bravissimi, introdotti entrambi dal Direttore del M.A.C. Giacomo Molinari, che hanno dato vita ad un superbo passo a due, e i due ottimi tangueri Renato e Francesca. Da segnalare anche la prova del Maestro di Recitazione Giuseppe Abramo che ha interpretato con significativa bravura la poesia “A Livella” di Antonio De Curtis. Il tutto arricchito dal prezioso intervento della Docente di Yoga e Pilates Marzia Venditti, dell’Istruttore di Ginnastica Moreno Marinelli, e dai contributi del batterista Pier Paolo Ferroni (strepitoso performer che vanta, tra l’altro, collaborazioni con musicisti del calibro di Fabrizio Bosso, Stefano Bollani e Javier Girotto), del giovanissimo batterista Giulio Venditti (figlio di Marzia e allievo di Andrea Muscuso), e di Andrea Soleo che ha cantato, dedicandolo alla figlia, il brano “Avrai” di Claudio Baglioni.

Veramente una piacevolissima serata, indicativa di un progetto nuovo, ambizioso e globale, che trova un significativo riassunto nel momento finale della serata quando Chiara Pelosi ha invitato i presenti ad un momento di raccoglimento ed accoglienza, ispirandoli con una profonda e suggestiva meditazione unita al suono delle campane tibetane; suono creatore e riparatore dell’anima che ha di fatto inaugurato una via nuova di concepire l’idea didattica e formativa.