Notizie
Categorie: SERIE A - Nazionali

Bentornato Claudio Gavillucci: riprenditi la tua Serie A

La Corte d’appello della Figc riabilita il fischietto di Latina, dismesso per "motivate ragione tecniche" a giugno dall'AIA



Claudio Gavillucci

"Il segreto è non dimenticare mai da dove sei partito; i traguardi ti dicono cosa sei diventato, le origini che sei". Claudio Gavillucci il 2 ottobre correva insieme ai ragazzi della Sezione di Latina nel raduno provinciale, per lanciare uno dei tanti messaggi importanti e sentiti, di uno che nonostante dal 13 maggio fosse lontano dal sogno di tutti gli arbitri, la Serie A, aveva quella grande passione da trasmettere ai più giovani.

L’arbitro classe ’79, a disposizione della Can A dalla stagione 2014-2015, da oggi torna quindi a tutti gli effetti nell’organico del designatore Nicola Rizzoli. La Corte d'appello della Figc ha accolto il ricorso di Gavillucci, annulla il provvedimento emanato dall'Aia, che aveva dismesso il direttore di gara pontino per "motivate ragioni tecniche". Rizzoli si era impegnato molto contro la sua dismissione. Da oggi potrà tornarlo a designare per i big match di Serie A, dopo che Gavillucci nei mesi precedenti è stato protagonista sui campi provinciali trasmettendo l'amore per il calcio. Bentornato Claudio. Fischia l'inizio del tuo secondo tempo.