Notizie
Categorie: Giovanili - UNDER 14 DIL.

Botta e risposta nel recupero: X tra Viterbese e Leocon

Al Ceccacci il match valido per la 19ª giornata non vede vincitori: gara risolta nella prima frazione, con una rete a testa



19a Giornata
1 - 1

Pari esterno per la Leocon (©DeCesaris)

VITERBESE Giulietti, Silvestroni, Cencini (16’st Dantoni), Morelli (12’st Rosati), Santini, Pelliccioni, Proietti Zolla, Massa (24’st Sberna), Silvestri, Martinozzi (6’st Ceci), Bernacchi (30’st Aluisi) PANCHINA Fedeli, Dantoni, Cordoano, Piergiovanni ALLENATORE Musio

LEOCON Janku, Michesi, Belloni (33’st Santi), Giuli, Fabbri, Velardo, Sargolini (1’st Cultrera), Cangani (23’st Polidori), Troiani (31’st Lorenzoni), Elisei (6’st Caravani), Fugalli PANCHINA Tondinelli, Mellini, Cristiano ALLENATORE Michesi

MARCATORI Pelliccioni 20’pt (V), Troiani 33’pt (L)

ARBITRO Corte di Viterbo 


Termina senza vincitori il recupero della 19ª giornata tra Viterbese Castrense e Leocon. Al Ceccaci, dopo il triplice fischio a sancire la fine di questa sfida infrasettimanale, il punteggio segna 1-1. Inizia il primo tempo ed è equilibrio sostanziale in campo, con le due squadre ad affrontarsi con grinta nel tentativo di allungare le mani sull’importantissima posta in palio. Al 20’ esulta la Viterbese: su calcio di punizione dai trenta metri Pelliccioni disegna la traiettoria perfetta, spedendo il pallone sotto l’incrocio dei pali, per l’1-0. I leoni spingono e provano a mettere in difficoltà i ragazzi di Michesi (si registrano altre due importanti occasioni: prima su tiro-cross di Bernacchi, quando manca soltanto un uomo che vada di tap-in sul secondo palo, e poi la grande chance con Ceci, che non riesce ad spingere in fondo al sacco un pallone spiovente). La Leocon non si lascia intimidire però e al 33’ trova il pareggio: sugli sviluppi di una punizione di Velardo, Troiani colpisce di testa (in campo, sul fronte degli ospiti, brillano in particolare questi due giocatori). In mezzo alla confusione la palla viene sporcata da una deviazione, finendo comunque in rete per la gioia di Troiani e dei suoi compagni, che ristabiliscono così l’equilibrio del punteggio poco prima dell’intervallo. Nella ripresa i ritmi crollano, frammentati notevolmente dai numerosi interventi arbitrali. Si rende maggiormente pericolosa la Leocon in alcune circostanze, prima con Velardo su punizione (ottimo intervento a deviare in calcio d’angolo da parte di Giulietti, fra i migliori), poi con Vito, che scavalca il portiere con un pallonetto segnando una rete che però non verrà convalidata per fuorigioco secondo il direttore di gara. Infine, ancora una volta, è Troiani a spaventare, ritrovandosi a tu per tu con Giulietti dopo una gran bella giocata, ma è nuovamente imperioso l’estremo difensore dei leoni nell’abbassare la saracinesca, parando la conclusione. Nel finale poi chance per Cultrera che, dopo una bella discesa sulla sinistra, conclude fuori. Trova conferma e convalida così al triplice fischio l’1-1 maturato nel primo tempo.