Notizie
Categorie: Giovanili - UNDER 16 DIL.

Canottieri, Torrisi: "La compattezza è la chiave"

Il tecnico della compagine neopromossa ricorda la prima vittoria stagionale: uno sblocco fondamentale per il morale



Circolo Canottieri

Lo avevamo detto, che il Circolo Canottieri Roma si sarebbe rialzato in piedi, dopo un inizio di stagione difficile sotto il profilo dei risultati. Una squadra che, in ogni partita sinora aveva mostrato doti, creando qualche grattacapo ai diversi (e spesso abili) avversari incontrati sinora. Lo scorso sabato, il gruppo si è sbloccato, conquistando nella sfida a Cassino i primi tre punti della propria stagione. "Sono molto felice dei miei ragazzi", commenta mister Fortunato Torrisi, "stiamo crescendo e lavorando bene durante gli allenamenti, riportando poi in partita quello che proviamo in settimana. Credo che con il Cassino sia stata la compattezza la chiave della nostra vittoria, e rispetto al spassato, siamo riusciti a finalizzare la mole di gioco creata, capitalizzando." Una vittoria fondamentale, che potrà accendere il motore del Canottieri. "Sicuramente dà fiducia, dà morale: è la prova che non siamo una buona squadra solo in teoria. La cosa che mi sta inorgogliendo di più dei ragazzi? Lo spirito di sacrificio, senza dubbio. C'è chi si è messo a disposizione, adattandosi in un ruolo non suo, e lo sta facendo con grande dedizione. Chi entra dalla panchina poi sta dando sempree un grosso contributo: queste sono le caratteristiche più belle da trovare in una squadra per un allenatore. È un piacere guidare questi ragazzi." Sabato, per il Canottieri, una nuova sfida fra le mura amiche, contro la Pro Calcio Tor Sapienza.