Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Caos al Comunale di Pomezia: colpito un assistente di gara

Nel concitato finale del match contro il Campus Eur il patron rossoblu Alessio Bizzaglia, che smentisce, si sarebbe macchiato di un gravissimo gesto



Image title

Notizie spiacevoli arrivano dal Comunale di Via Varrone. Le informazioni giunte alla nostra redazione permettono di ricostruire un concitato dopogara della sfida di Coppa Italia tra Pomezia e Campus Eur. Protagonista in negativo sarebbe il patron del Pomezia Alessio Bizzaglia, che avrebbe colpito uno dei due assistenti di gara con uno schiaffo al volto. Il numero uno pometino avrebbe tentato di avvicinare nuovamente il componente della terna arbitrale, fino all'arrivo di un dirigente rossoblu che sarebbe riuscito ad allontanarlo. L'Assistente si sarebbe poi recato al Pronto Soccorso di Pomezia per farsi visitare. Negli attimi di confusione che hanno seguito il triplice fischio si sarebbe creato inoltre un alterco tra il tecnico del Campus Eur Daniele Scarfini e un giocatore della formazione di casa. Il patron del Pomezia, raggiunto telefonicamente dalla nostra redazione, smentisce fermamente l'accaduto. In settimana sarà il Giudice Sportivo a fare luce su quanto accaduto presso l'impianto di via Varrone. La sfida era stata in bilico fino al triplice fischio, con i locali alla ricerca del gol che avrebbe concesso il pass per gli ottavi di finale, è stato invece il Campus Eur a portare a casa la qualificazione.