Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Capitolina Marconi: vola la prima squadra, U21 bel pari

Un fine settimana ricco di soddisfazioni per il club gialloblu, che batte il Saviano ed impatta contro il Torrino



Fine settimana positivo in casa giallonera, con la prima squadra che regola al To Live un insidioso Saviano e l'Under 21 che impatta 3-3 in casa della Roma Torrino con un gol di Ugherani che arriva allo scadere.

Serie B Una vittoria importante al termine di una partita che sembrava davvero stregata. Questo il riassunto della diciassettesima giornata di campionato che ha visto la Capitolina regolare 7-3 il Saviano. Letti i freddi numeri sembrerebbe una vittoria agevole, ma così non è stato. La squadra di Minicucci, nonostante una partita che ha assomigliato per lunghi tratti ad un'esercitazione attacco contro difesa, è andata sotto 2-0 contro la formazione campana ed è venuta a capo del match solamente nella ripresa. All'ottavo minuto del secondo tempo, dopo il 2-1 di Sordini con il quale si era chiusa la prima frazione, prima pareggia Reali, poi Taloni fa 3-2. La partita sembra cambiare definitivamente ma l'espulsione di Potrich, il successivo pari del Saviano e il rigore spedito sulla traversa da De Cicco rimettono rimettono tutto in discussione. È proprio De Cicco, però, ad andare a segno per il 4-3 che indirizza definitivamente l'incontro. Di lì in avanti è solo Capitolina: ancora due volte De Cicco e Reali chiudono il match sul 7-3. A cinque giornate dalla fine del campionato la Capitolina mantiene i sei punti di vantaggio sull'Ardenza Ciampino.

Capitolina Marconi


Under 21 Domenica mattina bel risultato dell'Under 21 che, contro la forte formazione del Torrino, difende il suo secondo posto in classifica impattando allo scadere grazie al gol di Ugherani – uno specialista dei finali di partita -. Mister Proietti, che trovava Gianluca Alleva per la prima volta in stagione, si dichiara soddisfatto: “Abbiamo disputato un'ottima gara, ci ha premiato il coraggio e la determinazione. Non volevamo perdere per questioni di classifica, il nostro obiettivo è il secondo posto. Sono contento di avere a disposizione Gianluca, è un valore aggiunto per tutta la categoria. Si è posto nel migliore dei modi col gruppo, con grande umiltà”. Influenza l'ha avuta anche la sconfitta in Coppa Italia rimediata dai gialloneri proprio col Torrino: “Ci abbiamo messo tanta voglia, quell'eliminazione con otto reti subite bruciava ancora”. A due giornate dalla fine della regular season la Capitolina ha ancora in mano il suo destino. Di fronte le sfide ai campioni d'Italia della Cogianco e al Fondi: “Il nostro futuro lo decideremo noi con le nostre prestazioni e tutto passa da domenica, dalla gara del PalaKilgour”.