Notizie
Categorie: Nazionali - Under 15

Carincilandia strepitosa! Frosinone Park siede tra i giganti

Missione compiuta a Castellammare di Stabia. Ciociari primi in compagnia di Torino e Inter. E domenica c'è l'attesa sfida tra le duellanti: arriva il Napoli



Image title

Carincilandia, aggiornamento e allestimento in corso. FrosinonePark è uno spettacolo diventato permanente, come quelli del Cirque du soleil a Las Vegas. Regia di Lorenzo Carinci ovvio. Che con Lorenzo Jovanotti oltre al nome ha un altro particolare in comune: se Jova si dice "Ragazzo Fortunato" dal 1992, "CarinciOne" lo è da tempo, ma nel 2019 un po' di più. Il pareggio nel derby U14 contro la Roma, viatico emotivo per la semifinale playoff con la Lazio; il derby d'andata vinto e ora? Il primato, al fianco di Torino e Inter e nel lotto di Genoa, Lazio, Samp, Parma, Cagliari, Milan e Bologna ci sono anche loro: il "Circo dei Leoni" della Ciociaria che domenica avranno l'avversario più duro e temibile da domare, gli manca giusto lo scontro diretto con la duellante, il Napoli.

Un manifesto programmatico: progetto di gruppo, progetto vincente

Quando si dice: il calcio è la scienza del pallone che rotola. Vallo a spiegare a uno che aveva preferito un pomeriggio al centro commerciale o un pranzo a base di pesce in riva al mare. L'assist di Di Mauro per il mancino magico di Russo percorre una traiettoria da architetto alla Renzo Piano, alla Massimiliano Fuksas, dettata da prove sul foglio da disegno rettangolare fino allo sfinimento, fino a riuscirci. La differenza tra gioco e giocatore, è che al gioco - specie in questo periodo a cavallo tra autunno e inverno - non viene mai il raffreddore. D'Andrea favoloso, di testa vede il difensore dormire e zac lo punisce e tiene sveglio il sogno del Frosinone. Una squadra che vince in tanti modi: di bellezza, di forza, di carattere, in rimonta, sciando e sciorinando football-gourmet. Primato inaspettato? Forse. Primato meritato? Di sicuro. Grande euforia, entusiasmo, la chimica giusta di un 4-3-1-2 mobile e sfrontato, un trait d'union stupendo. Nella gara secca tutto può succedere. Finora Frosinone e Napoli si sono incrociati solo tra le pagine e nei titoli di giornali. Domenica saranno finalmente una di fronte all'altra. Io un posto in tribuna lo prenoterei, e voi? Carincilandia continua..