Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Collacchi si è preso lo Scalo: "Grande gruppo, crediamoci"

Il fantasista rossoblù sta attraversando un ottimo momento in una stagione vissuta da protagonista. In gol a Villalba e con la Valle, il classe '98 continua a far volare i suoi



Andrea Collacchi (©Del Gobbo)

Campionato aperto più che mai. Almeno per ciò che riguarda la lotta play off, con Valle del Tevere, Astrea e Real Monterotondo Scalo racchiuse in soli tre punti. A rimettere tutto in gioco ci ha pensato proprio il Real di David Centioni battendo nell'ultimo turno la stessa Valle del Tevere al Pierangeli dimezzando così il divario dai sabini. Il Team Nuova Florida ha fatto un bel passo in avanti e sembra ormai lanciatissimo verso la conquista del campionato, anche se il margine di 5 punti potrebbe ridursi a due dopo il turno infrasettimanale di domani. Tornando in casa eretina, i rossoblù stanno volando e sono reduci da quattro vittorie consecutive. Quella che doveva essere una salvezza tranquilla si invece tramutata in qualcosa di molto più importante come è giusto che sia considerata la stagione disputata fin qui dallo Scalo. Nell'ultimo periodo Lupi e compagni hanno rosicchiato tantissimi punti alle concorrenti e sono tornati perentoriamente in gioco. Tra i giocatori più in forma del momento vi è sicuramente il baby trequartista Andrea Collacchi, in gol domenica al Pierangeli e prima ancora all'Ocres Moc, firmando due sigilli pesantissimi. Parola al numero 10. “Contro la Valle del Tevere siamo stati bravi nel gestire il possesso palla a centrocampo e a sviluppare le nostre trame di gioco. La squadra ha disputato una grandissima prestazione. Abbiamo avuto diverse occasioni nel primo tempo ma siamo riusciti a portarci in vantaggio soltanto nel secondo. Loro hanno accorciato nel finale ma siamo stati bravi a non disunirci e crederci fino alla fine conquistando tre punti pesantissimi in chiave play off. Per il campionato che stiamo facendo ci dispiace dover magari ancora rincorrere, sarebbe stato meglio stare noi su e le altre ad inseguirci. Purtroppo adesso dobbiamo sperare in qualche passo falso di Astrea e Valle del Tevere e allo stesso tempo nella vittoria del Team Nuova Florida in Coppa. Noi proveremo a vincerle tutte e dobbiamo continuare a crederci”. Una stagione vissuta da protagonista per il giovane trequartista, un riscatto vero e proprio dopo l'annata a due volti di Palombara. “Sono molto soddisfatto soprattutto perché sono riuscito a trovare continuità, era ciò che volevo e fortunatamente sta andando tutto bene. Poi, qui ho trovato un grandissimo gruppo prima di tutto ed è propria questa la nostra arma in più. Questa squadra merita tanto e proveremo a centrare qualcosa di veramente importante”.