Notizie
Categorie: C/5 Nazionali - Calcio a 5

Colpo grosso dello United Aprilia: arriva Mirko Covelluzzi

La rosa a disposizione di mister Trobiani si arricchisce con il pivot classe '94



Mirko Covelluzzi (©Facebook)

Lo United Aprilia non chiude ancora definitivamente il suo futsal-mercato per la Prima Squadra che, per la terza stagione consecutiva, gareggerà ancora nel campionato Nazionale di Serie B: il tecnico apriliano e il Direttore Generale Federico Visinoni sono riusciti ad aggiudicarsi le prestazioni e le abilità del bomber Mirko Covelluzzi. Il classe 1994, pur essendo così giovane, ha un curriculum di tutto rispetto: approda all'Anni Nuovi Ciampino dove gioca per due anni in Serie C1 dove vince i play-off di categoria, poi arriva in Serie A2 sempre con l'Anni Nuovi Ciampino, si sposta al Real Ciampino dove si trova a dover gareggiare in Serie C1, per poi finire alla Roma dove rimane per mezza stagione. Il giovanissimo Mirko è pronto quindi a rimettere in gioco le sue abilità, fornendo allo United Aprilia un contributo importante per puntare a mantenere la categoria e a migliorare quello che di strepitoso è stato fatto nella stagione passata, bloccata soltanto dall'emergenza Covid-19.

"Sono molto felice di essere approdato allo United Aprilia e sono pronto a rimettermi in gioco e a levarmi qualche sassolino dalla scarpa perchè è una società ambiziosa che crede nei propri giocatori e sta cercando di costruire un futuro per poter arrivare il più alto possibile. Le mie ambizioni per questa stagione sportiva sono molto semplici: fare bene e puntare sempre a vincere creando un gruppo solido e duraturo. Allo United Aprilia trovo un mister determinato e che crede nei giovani e sono sicuro che riusciremo a fare grandi cose." - queste le prime parole del neo-acquisto apriliano Mirko Covelluzzi.

"Sono molto contento di poter avere, tra le mie file, un giocatore così perchè Mirko è un giocatore fantastico al quale, da anni cerco di portarlo qua: un bomber vero, un numero 9 che incarna quel giocatore tecnico, fisico e finalizzatore che mancava alla mia rosa. Ci siamo confrontati, io e il Direttore Generale Visinoni e, in 24 ore abbiamo chiuso la trattativa, perchè noi volevamo Mirko e Mirko voleva noi. Faccio un grande in bocca al lupo a Mirko e un grande benvenuto!" - queste le parole del tecnico Cristian Trobiani.