Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Dal dischetto vince Provaroni: "Inizio importante, avanti così"

Contro la Virtus Nettuno il portiere del Villalba ha neutralizzato il terzo penalty consecutivo. Rossoblù al primo punto stagionale



Provaroni

Dopo due giri a vuoto il Villalba ha ottenuto il suo primo punto stagionale nel posticipo a porte chiuse con la Virtus Nettuno. Un 2-2 che sa anche di beffa per i rossoblù di Diego Leone considerato che sono stati raggiunti proprio sul gong dal guizzo di Di Dionisio. Un Villalba piuttosto sfortunato in questi primi tre turni di campionato, con la squadra tiburtina che ha subito la bellezza di cinque rigori contro. Nella prima giornata i due segnati dal Falaschelavinio, dopodiché altrettanti contro la Vigor e quello di ieri in favore della Virtus, ma questi ultimi tre intuiti e respinti dal numero uno dei rossoblù, Flavio Provaroni. Qualcosa di incredibile considerando appunto il totale di cinque penalty in sole tre gare. Il portiere che si sta confermando uno specialista quasi infallibile. Parola a lui.


"Personalmente è stato un avvio sicuramente importante. Magari non totalmente inaspettato perché comunque ho affrontato un ottimo ritiro e mi sento bene. Poi certamente parare tre rigori in due giornate fa sempre molto piacere, anche se magari avrei preferito pararne due in meno e fare più punti. Siamo stati sfortunati alla prima e abbiamo sbagliato approccio nella seconda. Ieri si è vista finalmente la squadra che siamo. Ho visto una squadra fisica e anche a livello caratteriale c'è stata una prestazione ottima. Sono emersi anche i valori tecnici. Sono sicuro che questo Villalba farà un grande campionato e usciremo alla lunga, la vittoria di ieri deve essere per noi un punto d'inizio. Meritavamo i tre punti ma purtroppo questo avvio è stato in qualche modo influenzato... In ogni caso va bene così e non do colpe a nessuno. A Villalba mi trovo benissimo, a livello regionale è una delle società più solide. C'è stata subito sintonia con mister e dirigenza e non ho esitato ad accettare la proprosta. Mi auguro di continuare su questa scia di prestazioni finendo come ho iniziato; nel migliore dei modi. Togliermi qualche soddisfazione anche a livello di gruppo raggiungendo una salvezza tranquilla prima di tutto, per poi divertirci".