Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Empire, Paolini suona la carica "Ci giochiamo tutto"

Il capitano e bomber della formazione biancoverde dice la sua in vista della partita contro la Generazione Calcetto



Simone Paolini

Rimangono poche giornate al termine del campionato ed il verbo “mollare” non appare nel dizionario dell'Empire. La formazione di Festucci è attesa dalla capolista Generazione Calcetto. Una partita difficilissima, ma i biancoverdi all'andata misero in grandissima difficoltà la prima della classe, strappando un punto. Simone Paolini, il capitano, vuole ripartire da lì “La gara è difficile, inutile dirlo. Noi siamo un po' fuori dai giochi, ma cercheremo di vincere, anche perché siamo rimasti male dopo la partita dell'andata in cui meritavamo il successo ma riuscimmo ad ottenere soltanto un pareggio. In quella partita ci mancava qualche giocatore, un po' come stasera. Ci siamo fatti trovare impreparati all'inizio, il primo tempo lo abbiamo chiuso sotto per 3-0. Poi abbiamo recuperato nel finale. Cercheremo di essere più accorti all'inizio, quindi, rispetto al match di andata. Una vittoria per noi sarebbe fondamentale per provare a centrare i play off. Un risultato negativo ci condannerebbe definitivamente, mentre una vittoria ci ridarebbe slancio e motivazioni. Certo la distanza da colmare è abbastanza ampia. Ci sono anche degli scontri diretti, ed avremo il Casalotti alla penultima. Dipende tutto da stasera. Sul lato personale penso che avrei potuto fare anche di più. Ho segnato 17 gol, ma ne potevo fare altri per la squadra. Tra squalifiche ed infortuni ho anche giocato poco. Sorpassare il bottino dei 20 gol stagionali potrebbe essere un bel traguardo. L'importante è però vincere oggi”.