Notizie
Categorie: Nazionali - Under 15

Finale Under 15, tutte le parole dei protagonisti

I biancorossi salgono sul tetto d'Italia per lo scudetto di categoria, domani la Supercoppa con la Roma. Tanta gioia in casa Piacenza, rammarico ma onore per la Paganese



Piacenza campione FOTO De Cesaris

Un cammino trionfale, quello del Piacenza di mister Mattia Giacobone. Una finale al cardiopalma, infiammatasi nel secondo tempo per meriti dei suoi e dell'undici campano del tecnico Salvatore Matrecano. Comprensibile dall'altro lato la delusione bianco-blu. Ecco le voci principali da entrambe le squadre nell'immediato dopo-gara del Valentino Mazzola di Santarcangelo romano. 

Il tecnico degli emiliani in trionfo FOTO De Cesaris

Mattia Giacobone "Un'emozione unica per noi, una cavalcata in crescendo che ci ha stupito, in primis a me. Eravamo partiti male e poi siamo cresciuti sempre di più. Loro sono una corazzata, in passivo di tre gol e dunque anche loro meritavano di stare qui. Abbiamo avuto noi la meglio, aumentando i ritmi nella ripresa e ora ci godiamo il trionfo"

Antonio Turrà "Una grande soddisfazione, un traguardo grandioso che dedico a mio fratello e mia sorella. Uno scudetto che sentiamo cucito sulla pelle, in cui la forza del gruppo ha sicuramente fatto la differenza. Grandi anche i mister e la società"

Andrea Semenza "Un successo che viene dal grande impegno, in allenamento e in partita, qualsiasi essa fosse. Complimenti a tutto lo staff che ci ha sostenuto sempre ed è risultato decisivo nel raggiungere questo trofeo. Lo Scudetto è dedicato alla mia famiglia". 

Salvatore Matrecano "Complimenti a loro ma anche ai miei ragazzi. Siamo una realtà che si vuole confermare sempre di più e quest'anno abbiamo raggiunto un traguardo stupendo, nonostante il ko della finale. La partita è stata a due facce e nel secondo tempo poteva vincerla chiunque, però ha prevalso qualche dettaglio curato meglio da loro e noi non siamo riusciti a riprenderla. Detto ciò rimane un grande punto raggiunto dalla società  e tutto lo staff, da questi ragazzi a cui va stretta solo la mano".