Notizie
Categorie: Serie D - Dilettanti

Flaminia, senti Vigna: "La squadra c'è, avanti così"

Il tecnico dei rossoblu commenta l'ottimo esordio della sua squadra e traccia la via da seguire



Pierluigi Vigna

E' partita bene la campagna del Flaminia nel campionato che domenica ha avuto il suo primo capitolo, la compagine guidata dal mister Pierluigi Vigna ha infatti ottenuto subito una vittoria convincente contro il Foligno, battuto in rimonta per 3-1. "La gara è stata il proseguimento ideale di quanto fatto l'anno passato" commenta il tecnico dei rossoblu "ho rivisto quella determinazione che ci aveva contraddistinto nell'ultimo periodo dello scorso campionato. Certo la partenza non è stata delle migliori, ma poi la squadra è stata brava a reagire ed ha ribaltare il risultato creando inoltre un considerevole numero di occasioni da rete, cosa importante da sottolineare visto che abbiamo dovuto fare a meno di elementi del calibro di Cardillo e Prandelli, ed infatti ho dovuto schierare ben 6 under. Tutto ciò dà un sapore speciale a questo successo". Vigna si sofferma quindi a parlare del girone G "E' un gruppo tosto" ammette l'allenatore "ricco di qualità. Sarà un campionato bellissimo, ci sono tante squadre molto attrezzate tipo Rieti, Albalonga, Nuorese ed Arzachena alle quali si sono aggiunte realtà come L'Aquila ed Avezzano, che reputo di livello. Noi ci esaltiamo sempre quando affrontiamo formazioni che giocano a calcio, da parte nostra dovremmo cercare di ottenere la salvezza il primo possibile per poi pensare a divertirci". Sarà proprio l'Avezzano il prossimo avversario del Flaminia "Gli abruzzesi hanno dimostrato tra coppa e campionato di essere una squadra veramente valida" conclude Vigna "domenica da loro sarà una battaglia. Sicuramente rientrerà Prandelli mentre dobbiamo ancora valutare se Cardillo ce la potrà fare, noi in ogni caso dobbiamo soltanto pensare di fare la nostra partita".

Image title