Notizie
Categorie: UNDER 14 DIL. - Giovanili

Fondi, Noccaro: "La grande annata non si cancella"

Con il direttore generale del club abbiamo focalizzato l'attenzione sulla grande stagione dei 2006, protagonisti di un ottimo salto nell'agonistica



Il Fondi

Un fantastico spalla a spalla quello del girone C tra Fondi e Anzio, che vede la squadra fondana a un solo punto di distanza, prima dell'interruzione dei campionati. E di questa grande stagione, che ci mostra una squadra seconda in classifica che ha totalizzato sinora ben diciassette vittorie e solamente tre sconfitte, e del complicato momento attuale per tutti noi, ne abbiamo parlato con il direttore generale del Fondi, Massimiliano Noccaro. "Stiamo vivendo una quotidianità difficile ed inimmaginabile fino ad un mese fa. Nel nostro piccolo stiamo cercando, nonostante tutto, tramite le tecnologie odierne, di mantenere allenati i nostri ragazzi: per questo in collaborazione con i nostri preparatori atletici abbiamo sviluppato un programma di allenamento da svolgere a casa. E a giudicare dai video che ci vengono mandati come feedback, i ragazzi stanno rispondendo nel migliore dei modi, allenandosi con impegno. Nella nostra attività di base, invece, abbiamo sviluppato un protocollo di lavoro prettamente tecnico in modo tale che i bambini possano allenarsi divertendosi dentro casa, riuscendo quindi a trascorrere le giornate con maggiore serenità. In generale, comunque, il contatto con i ragazzi è quotidiano, e per noi è importante per mantenere il filo che ci lega a loro a livello sportivo ma soprattutto umano". Sulla stagione dei 2006 del Fondi, davvero straordinaria: "Il gruppo Under 14 è semplicemente fantastico, nato con tanti giocatori nuovi che si sono inseriti benissimo; il merito è di chi li allena, che ha saputo fino ad ora tirare fuori il meglio da ciascuno dei nostri. Il ricordo più bello della loro annata? Senza dubbio la vittoria nello scontro diretto con l'Anzio primo in classifica: una gara perfetta sotto il punto di vista sia fisico che tecnico, vinta per 1 a 0 con gol di Rotunno. Se penso al punto di forza della squadra, questo è senza dubbio il gruppo, molto affiatato: ci sono alcune individualità, poi, che certamente stanno facendo la differenza. Che dire, siamo una neopromossa in questa categoria e abbiamo il chiaro intento di prendere l'Elite sia con l'Under 14 che con le altre categorie, nel caso in cui si riprenda a giocare". Necessarie alcune raccomandazioni, visto il periodo particolare, da parte del direttore, ai giocatori del Fondi ma non solo: "Mi sento di dire innanzitutto di stare a casa e rispettare le procedure dettate dal governo: viviamo in una città blindata ma è l'unico modo per venire fuori da questa situazione. Se ci pensiamo bene, poi, ci è stato chiesto solo chiesto di stare a casa, nulla di più. Ne approfittassero i più giovani per guardare la TV e comprendere chi sono i veri eroi di questo mondo, gente che salva vite umane, mettendo a rischio la propria, queste sono le persone che devono essere prese a modello per ripartire. Medici, infermieri, personale sanitario: spero che i bambini, in questo periodo guardino a loro con ammirazione, come dovremmo fare tutti".