Notizie
Categorie: Altri sport

Fondi, Trieste nel mirino: inizia l'avventura in Coppa

I rossoblù, fermi a quota 6 punti in classifica in campionato, giocheranno in Friuli il primo turno ad eliminazione diretta



Fondi, pronta per Trieste

Si è concluso lo scorso weekend il girone di andata del campionato nazionale di Serie A1 maschile, che vede Fondi ferma a quota 6 punti, frutto dei pareggi esterni contro Metelli Cologne e Sparer Eppan e delle vittorie casalinghe contro Alperia Merano e Trieste. Proprio la compagine giuliana rappresenta il prossimo ostacolo per i rossoblù: nel pomeriggio di sabato, infatti, andranno in scena le gare del Qualification Round alla Final8 di Coppa Italia, la quale si terrà a Siena dal 21 al 23 febbraio 2020. La compagine giuliana, guidata dal tecnico Andrea Carpanese, si regge su un gran sistema difensivo, di cui il portiere Modrusan è la colonna portante. Giocatori fondamentali in fase offensiva sono Radojkovic - “faro” e bomber biancorosso -, lo sloveno Fidel e Popovic. A completare la competitiva rosa biancorossa ci sono giocatori esperti come l’ottimo difensore Di Nardo, l’altro pivot Pernic, giovani di grande talento come il centrale (classe ’02) Hrovatin, l’ala destra Dovgan ed il terzino Sandrin. I triestini fanno del gioco veloce, dell’efficace organizzazione sia difensiva che offensiva e della grande intensità per l’intero arco dei 60’ le proprie armi migliori. La partenza dei biancorossi non è stata delle migliori dal punto di vista dei risultati, ma nelle ultime uscite hanno sfoderato eccellenti prestazioni, riuscendo a battere il Cassano Magnago e perdendo di misura contro la capolista Ego Siena.  In casa rossoblù si è contenti della prestazione messa in campo contro la compagine toscana e si vuol riprendere quella mentalità vincente e certezza delle proprie potenzialità che avevano portato diversi frutti nella prima parte di stagione. Gli uomini cari al presidente Vincenzo De Santis stanno preparando al meglio la gara di sabato, consapevoli che una vittoria consentirebbe loro di raggiungere uno degli obiettivi stagionali come la Final8 di Coppa Italia.  Il match sarà da dentro-fuori, a eliminazione diretta. In caso di parità al termine dei 60’ regolamentari sono previsti due tempi supplementari da 5’ e poi i tiri dai 7 metri.