Notizie
Categorie: Nazionali - Under 16

Frosinone, Di Michele: "La Roma non ha avuto vita facile"

Il tecnico commenta la sconfitta rocambolesca in casa della capolista, sfida per lui 'sentimentale'



25a Giornata
3 - 2

David Di Michele

Un indomito Frosinone fallisce la prova del nove - sotto l'aspetto del risultato -, ma esalta e rende sempre più orgoglioso David Di Michele. Gli ospiti danno filo da torcere alla capolista e rischiano di strappare un punto d'oro dopo una rimonta soltanto sfiorata e sfumata sul più bello. Ma il 3-2 non cancella la prestazione positiva dei Canarini, i quali hanno reso certamente la vita difficile alla prima della classe, tenendola col fiato sospeso fino all'ultimo istante. "Giocare contro l’AS Roma è sempre bello per tutti, era una gara di cartello" - le parole di Di Michele -. "Confrontarsi contro una realtà così importante trasmette stimoli, voglia ed entusiasmo. Ieri la partita è stata bella, maschia, divertente con ritmi molto alti. Nei primi 20 minuti ci siamo fatti aggredire subendo due reti ma non abbiamo mai perso la testa. Abbiamo poi accorciato le distanze e siamo usciti fuori, nel secondo tempo abbiamo provato a pareggiare ma abbiamo subito la terza rete. Abbiamo cominciato ad aggredirli nuovamente, siamo andati sul 3-2 e gli ultimi 5 minuti sono stati bellissimi perché abbiamo sfiorato più volte il 3-3. All’ultimo minuto abbiamo avuto una clamorosa occasione ma non abbiamo finalizzato la rete che ci avrebbe permesso di conquistare un punto meritato. Anche ieri la squadra ha dimostrato che si può giocare a calcio contro chiunque, abbiamo messo in campo tantissimo carattere e la Roma non ha avuto vita facile né all’andata né al ritorno contro questo Frosinone. Ora pensiamo all’Ascoli, non dobbiamo mollare: complimenti ai ragazzi perché mi stanno continuando a regalare enormi soddisfazioni come allenatore e come uomo".