Notizie
Categorie: Altri sport

Giro d'Italia, a Ladispoli si lavora sul percorso

Fremono i preparativi e i sopralluoghi per pianificare il tracciato da seguire per la prima tappa . L'assessore Milani: "Banco di prova importante"



A Ladispoli arriva il giro d'Italia

Il percorso per la tappa del Giro d'Italia di Ciclocross  ( domenica 18) a Ladispoli sarà ultimato in questi giorni. Il sopralluogo dei tecnici, gli organizzattatori e la Polizia locale è stato effettuato alla presenza dell'assessore Marco Milani e l'organizzatore del tour nazionale, il commissario tecnico Scotti. Con il comandante della polizia locale  Sergio Blasi vi è  stata subita intensa sul percorso, che sarà esclusivamente all'interno del Parco di Palo, con l'esclusione della spiaggia che potrebbe danneggiare la competizione degli atleti.  Circolazione e viablità all'ingresso di Ladispoli sud saranno eseguite in modo che non ci siano intralci e per i tanti corridori, almeno 800, sarà tutto più facile arrivare in città anche il giorno delle prove, il sabato. "Macchina organizzativa perfetta, è chiaro che non è facile come sembra però stiamo lavorando molto bene per una gara che è una manifestazione di carattere sportivo molto interessante - ha detto l'assessore Milani-   ambiamo a portare a Ladispoli una tappa europea , questo sarà un importante banco di prova per tutti".   Per Fausto Scotti, presidente della società organizzatrice ASD Romano Scotti, ci sono tutti i presupossti perchè sia una tappa di alto livello. "Con Claudio Terenzi stiamo cercando di fare del nostro meglio. A Corridonia domenica c'erano 1000 partecipanti, speriamo sia così a Ladispoli. Noto collaborazione a tutti i livelli,  non è un periodo facile per il covid, ma attueremo tutti i protocolli nel rispetto delle regole. Siamo fiduciosi , sarà una grande giornata di sport".