Notizie
Categorie: Giovanili - UNDER 19 DIL.

Guidonia, c'è Della Libera: avrà tanti talenti da valorizzare

Il tecnico, dopo un'annata al Sant'Angelo Romano, torna a casa pronto per arricchire i giovani della Juniores del club



Della Libera

La stagione dell'Under 19 del Guidonia inizia con il ritorno in panchina di Claudio Della Libera. Dopo un anno al Sant'Angelo Romano, una delle colonne storiche guidoniane torna a casa e parte con questa nuova avventura sulla panchina dei giovani. Dopo il positivo torneo di Andrea Palumbo, chiuso con il sesto posto e la successiva vittoria nel memorial “Nel ricordo di Davide” svoltosi a Setteville, l'Under 19 vuole continuare questo processo virtuoso. Sono stati tre anni molto positivi gli ultimi per la squadra che un tempo si chiamava juniores: vittoria del torneo provinciale e della coppa nel 2017, quinto posto ai regionali nel 2018 con il mister Giorgio Pirri in panchina e sesto nel 2019 con Palumbo. Oltre a questi risultati l'orgoglio di aver portato in prima squadra molti giovani che oggi costituiscono la base della rosa della Promozione.Per il tecnico Della Libera (soprannominato “Dallas” per la sua somiglianza a un protagonista del telefilm molto visto in Italia negli anni '80) alcuni elementi da valorizzare, primo fra tutti il talento classe 2001 Fabio De Santis che ha già esordito in prima squadra. Resta da vedere se De Santis verrà inserito o meno nella rosa dell'Under 19, considerando le pressioni per fargli eseguire il salto in alto. Di certo De Santis è in lizza per la fascia da capitano. Tra i 2002 occhi puntati sulla crescita del fantasista Rosetta e del terzino Montanari, abilissimo anche sui calci piazzati.