Notizie
Categorie: Promozione - Dilettanti

Hermada, Bracciale a 360°: mercato, giovani e...

Il capitano dei borghigiani torna in Promozione a 33 anni. Sensazioni positive in vista del nuovo campionato



Marco Bracciale

L'Hermada è pronta per questo ritorno in Promozione. Il capitano dei rossoblù, Marco Bracciale, ci racconta le sue sensazioni sulla nuova stagione:"Viste le novità relative alle retrocessioni prevedo una stagione molto intensa, basta pensare che la squadra nona classificata sarà costretta a fare i play out per mantenere la categoria". Una vera roulette russa. Lo storico centrocampista ci parla poi delle conferme e dei nuovi arrivi:"Sono contento delle conferme della maggior parte del gruppo composto da uomini prima che giocatori. Sarebbero stati ottimi acquisti per qualsiasi altra squadra. I nuovi arrivi sono prime scelte e la loro fama in queste categorie li precede, il nostro gruppo li attende a braccia aperte". Parole da vero capitano alle quali si aggiungono le prime impressioni sul nuovo mister Simone Mazzarella: "Anche se viene definito come un esordiente in panchina, ha maturato anni di esperienze come secondo a Sezze e Terracina e le referenze su di lui sono tutte positive. E poi non dimentichiamoci che è figlio d’arte, il padre Domenico di cui ho molto stima, é un grande conoscitore di calcio. Sono sicuro che il mister con il suo entusiasmo e le sue conoscenze ci trasmetterà il suo credo calcistico in breve tempo". Chiude l'intervista con un pensiero personale:"Dopo 5 anni torno a fare la Promozione e sono pronto a dire la mia anche in questa stagione. Metto a disposizione tutta la mia esperienza, la massima dedizione e il supporto in campo e fuori, sopratutto per i più giovani che sempre meno frequentemente sono disposti a fare sacrifici per raggiungere risultati. Noi più grandi siamo chiamati a trasmettere i valori e l’entusiasmo che a 33 anni ancora ci consentono di giocare"