Notizie
Categorie: Giovanili - UNDER 17 DIL.

HSC, Mondella: "Il giocatore prima di tutto"

Il responsabile dei gialloneri ribadisce gli obiettivi societari, che sono incentrati sulla scuola calcio.



Honey Soccer City @GazReg

L'Honey Soccer City è reduce di una stagione fatta di trionfi sia sul piano della crescita che di trofei. Dopo la vittoria del campionato degli Allievi, infatti, i gialloneri hanno visto tanti dei loro beniamini crescere e migrare verso lidi molto importanti quest'estate. Di ciò è felice il responsabile Stefano Mondella, che afferma quali sono i loro piani societari: "La nostra idea di calcio ruota intorno alla scuola e alle giovanili. Noi mettiamo il giocatore prima di tutto, la sua crescita è fondamentale per la nostra società. La scorsa stagione in tal senso ha dato i suoi frutti, visto che abbiamo dovuto salutare tanti dei nostri per vederli giocare in realtà decisamente importanti. Questa è una grande vittoria per noi. Se abbiamo raggiunto questi obiettivi è perché abbiamo uno staff di allenatori che remano tutti verso la stessa direzione. Questi sono gli stessi da tempo e riescono a trasmettere le loro idee ai ragazzi in modo perfetto. Hanno poi fatto squadra tra di loro, scambiandosi informazioni spesso cruciali. Per questo motivo abbiamo intenzione di fare delle riunioni tra i nostri allentori delle varie categorie a cadenza settimanale o bisettimanale in modo tale da cementificare un gruppo già solido di suo".