Notizie
Categorie: Calcio a 8

I convocati di Micheli per il primo raduno ufficiale del 2020

E’ stata diramata la lista dei convocati per il primo stage del nuovo anno della nazionale di calcio a 8



E’ stata diramata la lista dei convocati per il primo stage del nuovo anno della nazionale di calcio a 8 guidata ormai da più di un anno dal commissario tecnico Mauro Micheli. Il primo raduno del nuovo anno si terrà presso il circolo Sportcity, in via Alvaro del Portillo 280, alle ore 21 di mercoledì 26 febbraio 2020.


Storia - La nazionale di calcio a 8 oltre ad aver affrontato due amichevoli nella sua storia ha partecipato come nazionale di calcio a 7 alle ultime due edizioni dei mondiali organizzati dalla FIF7, intervallati l’uno dall’altro dalla vittoria sulla nazionale russa a Mosca al termine della Continental Football League. Il primo mondiale fu giocato nel dicembre 2018 a Curitiba in Brasile. In quell’occasione l’Italia fu inserita nel girone di ferro insieme a Brasile, Russia, Uruguay e Cile. La qualificazione, insperata alla vigilia della competizione, arrivò grazie alla vittoria di cuore all’ultima giornata contro il Cile. I sogni di gloria furono interrotti dalla lotteria degli shoot-out contro il Messico, futuro finalista, nei quarti di finale in una partita giocata alla pari. L’Italia fu la grande sorpresa di quell’annata, e lì furono gettate le basi per la nascita di una vera e propria nazionale di calcio a 8.


Il rapporto stretto con la Lega - La Lega Calcio A 8 ormai offre puntualmente i propri giocatori a mister Micheli per la formazione della nazionale salvo qualche innesto proveniente dalla rappresentativa di Treviso. In un campionato competitivo come non mai, e con l’avvento di tanti calciatori che hanno contribuito alla crescita del torneo, Micheli avrà a disposizione tante armi in più per riuscire a fare quel salto di qualità tanto voluto dopo la cocente eliminazione brasiliana a i mondiali del 2018 contro il Messico ai quarti di finale.


IMauro Micheli ct della Nazionale l salto di qualità tanto cercato - Dopo quella sconfitta agli shoot-out nel dicembre 2018 l’Italia si pensava potesse andare a lottare con le grandi per il mondiale dell’anno seguente organizzato proprio nel nostro paese. Così non è stato, ed è arrivata un’altra eliminazione sempre ai quarti di finale in un mondiale però giocato questa volta al di sotto delle aspettative. Furono tanti i motivi della sconfitta: i cambiamenti dal punto di vista dell’organico da un’edizione all’altra, la rosa ampliata e molti dei pilastri “brasiliani” che non poterono partecipare. C’è da dire però anche che il gruppo partito per il Brasile era un gruppo molto affiatato anche per via della “trasferta” d’oltreoceano. Il salto di qualità sperato non ci fu, ma fu tanto il rammarico per un mondiale giocato sottottono. Se si vuole migliorare bisogna ripartire dai propri errori. L'Italia è pronta e ha tutte le carte in regola per fare questo definitivo passo in avanti. Ad oggi Micheli ha a disposizione più calciatori che vanno ad aggiungersi a quelli già rodati nei mesi precedenti, e chissà se per un prossimo evento ufficiale non partecipi anche Francesco Totti e tutti i campioni che il suo Totti Sporting Club ha donato alla Lega Calcio A 8.


La lista dei convocati:

Atletico Eur: Pappatà M. Forestali D.Atletico Winspeare F8: Cesaro A. Scerrati S. Manganelli L.

Audace Savoia: Gallinucci G.Franco Picchiapò: Ercolani D.

Frosinone: Berretta C. Di Mario AGamondi Roma: Schiavon D. Nolano F. Lalli A. Giuliani I.

La Fraschetta del Pesce: Chinagli E. VittozziD.

Lazio: Amici M. Pentassuglia F. Gimelli C. De Francesco M.

Magnitudo Del Bene Pneumatici: Mari F.

O'Connell Irish Pub: Concutelli L. Pagnanelli E.

Picasso Servizi e Antincendio: Merlonghi T.

Roma: De Bernardo G. Pascucci P.

Sampdoria: Ponziani M. Baldacci M. Vartolo A.

San Paolo: Conti C. Zamperini A. Laurato M. Monteforte  M.

Tiber Team: Valentini V.

Totti Sporting Club: Santi M. Nardi F. Silvagni F. Matozzo S. Floro Flores A. Romondini F.