Notizie
Categorie: Dilettanti

Il calciomercato del litorale, trattative e indiscrezioni

Sono davvero molti i movimenti in atto, dal nuovo Civitavecchia di Rocchetti alla neopromossa In Eccellenza Montalto



Nencione (©Del Gobbo)

Comincia a prendere forma il nuovo Civitavecchia di Andrea Rocchetti: il tecnico è in vacanza in montagna, nel nord Italia, con la propria famiglia ma, la dirigenza, è al lavoro per mettergli a disposizione una buona squadra. La trattativa per riportare, a distanza di 3 anni, in nero azzurro Manuel Vittorini va avanti: ad essa si è aggiunta quella che, vedrebbe un clamoroso ritorno di Daniele Bricchetti a via Attilio Bandiera. Staff tirrenico che dunque non perde tempo ed è pronto ad ingaggiare nuovamente il forte difensore centrale nato a Brescia ma “adottato calcisticamente”, dal Lazio, da circa 7 anni. Il ventinovenne, ex Flaminia Civitacastellana, ha militato nella Polisportiva Monti Cimini nella stagione che, purtroppo per i viterbesi, si è conclusa con la retrocessione diretta in Promozione. Bricchetti non ha bisogno di particolari presentazioni, è un calciatore forte fisicamente che, nel complesso appare completo: eccelle soprattutto sulle palle alte, grazie a quei 190 centimetri di altezza che lo rendono praticamente insuperabile nei duelli aerei. Si muove anche il Montalto di Nicola Salipante che, proprio nella giornata odierna, tenterà di raggiungere una base di accordo col portiere Maurizio Nencione. I gialloblù potrebbero trattare a breve i centrocampisti Marco Marino ed Emanuele Palermo, oltre a Francesco De Santis: il tecnico dei viterbesi Salipante stima anche Luca Di Gennaro, riconfermato dalla Cpc ma, dubbioso sul fatto di cominciare una nuova annata con la maglia della Roja. Cpc che, con l’avvento del diesse Sandro Fabietti, appare attivissima sul fronte delle trattative. I camalli, per l’attacco, hanno sondato Mirko Forcina ma anche Gianluca Toscano: entrambi sono calciatori da doppia cifra in Eccellenza ma, la Cpc, disputerà il campionato di Promozione, questo fa capire, l’orientamento ambizioso per il prossimo anno del club caro a patron Sergio Presutti.