Notizie
Categorie: Altri sport

Il Pirata Sezze: la cantera del ciclismo brilla con Vicini e Ficaccio

Gli esordienti giallazzurri domenica hanno realizzato una fantastica doppietta sulle strade dell'Umbria, a coronamento di una stagione magica per il team di Andrea Campagnaro



Jacopo Ficaccio e Gianmarco Vicini talenti giallazzurri

Capitan Uncino, Barbanera, Barbossa, Jack Sparrow. Alla conquista degli oceani, alla scoperta di mondi inesplorati e nuovi popoli su navi e galeoni i pirati hanno scatenato la fantasia. A Sezze, a bordo di biciclette scintillanti di colore orange, Il Pirata Terracirce Pontina Discount - chiamato così in memoria di Marco Pantani - prosegue la stagione memorabile, grazie ai giovani ciclisti della nostra regione protagonisti in tutta Italia. Il team di Andrea Campagnaro, in particolare nella categoria Esordienti, è tra le migliori società e domenica scorsa a Torre del Colle in Bevagna, in provincia di Perugia, ha realizzato la giornata perfetta: un trionfo firmato da Jacopo Ficaccio e Gianmarco Vicini che sulle pendenze piratesche del 15% della salita finale del circuito umbro, hanno staccato il resto della ciurma. Quattordici vittorie per i talenti giallazzurri: Ficaccio, campione regionale in carica, originario di Sezze ha centrato la dodicesima stoccata del 2019. Vicini, cresciuto sotto la sapiente guida del padre Gianluca a Sora - esperienza nel basket e poi in sella - conquista il double in Umbria dopo il primo squillo sempre nella stessa regione. L'esultanza di Jacopo e Gianmarco è identica e si presta a diverse interpretazioni: dito a metà occhiali a simboleggiare l'inconfondibile benda dei pirati oppure uno "Shhh, anche oggi il forziere è nostro". La vittoria di tutti, uno per tutti, tutti per uno. Olandesi volanti su bolidi arancioni, dritti alla meta, al prossimo tesoro.