Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Il Velletri piazza il colpo in casa della Forte Colleferro

La compagine veliterna cala la cinquina e centra il terzo risultato utile consecutiva



10a Giornata
2 - 5

Proja e MontagnaTerzo risultato utile di fila per la formazione veliterna. Dopo la vittoria con il San Paolo e il pareggio contro il Pomezia, che ha trovato il pari a otto secondi dalla fine, i ragazzi di capitan Montagna hanno espugnato anche il campo del Forte Colleferro con un rotondo 5 a 2 che non lascia spazio ad interpretazioni. Evidente il divario tra le due formazioni in campo con il Colleferro che non ha mai impensierito più di tanto l’attento portiere veliterno Bassi, che ha sfoderato un’altra prestazione convincente. Dopo due minuti e mezzo il Veleltri è già in vantaggio. Cedroni ruba palla a centrocampo e scende sulla fascia. Dalla trequarti, decentrato fa partire un missile che si infila all’incrocio dei pali. Il vantaggio mette il Velletri in posizione di tranquillità, ma il Colleferro nel giro di un minuto con altrettanti tiri da fuori colpisce due pali. Al 5’ il raddoppio del Velletri. Bella combinazione di prima, Kaci, Montagna, Velasquez con il paraguaiano ad insaccare in rete appostato sul secondo palo. Il Colleferro reagisce e cerca di raddrizzare la partita e al 6’ la riapre con un gol di petto di Passerini, lesto a deviare un passaggio in diagonale a mezza altezza. Nei minuti restanti la gara resta in equilibrio. Il Velletri colpisce due pali, con Leoni e Montagna e fallisce altrettanti occasioni da gol con Cedroni e Proia che sotto porta non riescono a mettere la palla in rete. A tre minuti dal termine la terza rete del Velletri. Azione d’angolo con palla esterna per Kaci che da posizione impossibile si accentra leggermente e beffa con un tiro forte e angolato il portiere del Colleferro. Ritorno in campo e gol per il bomber veliterno. Il primo tempo si chiude col parziale di 1 a 3 per i biancoblù. Nella ripresa il Velletri controlla la partita, mentre il Colleferro cerca di superare il muro veliterno eretto intorno a Bassi, che quando serve è sempre presente. Anche con lanci di piede ad impostare. Al 5 arriva la quarta rete del Velletri. Proia scende a centrocampo e scarica per Velasquez che si libera della marcatura e batte imparabilmente a rete. Sul 1 a 4, il Colleferro gioca la carta del tutto per tutto mettendo in campo il quinto uomo. Il gioco a cinque servirà solo ad addormentare la partita. Bassi per due volt dalla propria rete sfiora il gol, come anche Montagna. Al 10’ arriva però la quinta e ultima rete del Veleltri. Montagna ruba palla a centrocampo e parte in contropiede, superato il centrocampo lascia partire un secco rasoterra che prende il controtempo il portiere del Colleferro. Il Colleferro continua a giocare col il portiere di movimento, ma il giro palla è lento e prevedibile e quando i padroni di casa riescono a penetrare ci pensa Bassi ad opporsi. Il secondo gol del Colleferro arriva ad un minuto dalla fine addirittura in ripartenza, dopo una tambureggiante azione del Velletri nell’area del Colleferro. La vittoria contro una diretta avversaria era necessaria e i ragazzi di Montagna l’hanno centrata in pieno. Tre punti che fanno morale, anche perché le squadre che precedono il Velletri in classifica, hanno tutte pareggiato. Sabato alla Polivalente il Velletri incontrerà il Carbognano, reduce dal pareggio interno col Terracina. Una vittoria per il Velletri sarebbe importante perché, oltre a rientrare nel gruppo delle squadre a ridosso della zona playoff, sarebbe un bel regalo di Natale.