Notizie

Indomita, la Promozione è tua. Fagiolo: "Vittoria di tutti"

Parla il direttore sportivo del club pometino, che domenica ha ottenuto l'aritmetica certezza di aver vinto il campionato



Indomita Pomezia foto © Monica Grassetti

Un trionfo annunciato ormai da tempo, si attendeva soltanto l'ufficialità e questa è arrivata domenica scorsa: l'Indomita Pomezia è in Promozione. Il giusto finale di un campionato dominato dai pometini dall'inizio alla fine, la squadra di Leonardo Aiello sfruttando il secondo match-point a disposizione blinda la prima piazza del girone A e si assicura la possibilità di poter giocare nel campionato cadetto. E' ovviamente raggiante il direttore sportivo dell'Indomita Pomezia, Maurizio Fagiolo: "E' sempre bello quando si vince qualcosa, ora che abbiamo centrato l'obiettivo possiamo rilassarci e goderci il momento. Sono belle sensazioni". La Promozione era un traguardo che la società si era prefissata tre anni fa "Un percorso lungo, iniziato con l'avvento di Leonardo Aiello sulla nostra panchina" ammette Fagiolo "un tragitto che abbiamo affrontato in maniera sostenibile, senza mai stravolgere il nucleo della squadra ma anzi effettuando una crescita costante, anno dopo anno. E se così è andata, merito è di una società sempre unita ed attenta ai bisogni ed ai problemi di ogni elemento. E di un gruppo di giocatori eccezionale, sempre positivo in qualsiasi situazione affrontata. Questa è la vittoria di tutti". Un successo mai in discussione, conquistato forse con una facilità non pronosticata prima dell'avvio del campionato "La vittoria era il nostro obiettivo, sapevamo di essere forti" continua il direttore sportivo "certo un percorso del genere non me l'aspettavo. C'è stato un momento, tra novembre e dicembre quando abbiamo avuto dei problemi con il Comune riguardanti le strutture per allenarsi, in cui le certezze sono vacillate, ma poi tutto è filato via liscio come l'olio". Ed ora, un futuro tutto nuovo di fronte a sé: "L'auspicio è quello di poter continuare con lo stesso organico e la stessa squadra anche nella prossima stagione, quel che è certo è che anche in Promozione vogliamo essere protagonisti".