Notizie
Categorie: Cronaca e cultura

L'annuncio di Spadafora "Entro il 25 maggio ok allo sport di base"

Il ministro in Senato ha annunciato modi, tempi ed aiuti economici per la riapertura di circoli sportivi, palestre e piscine



Spadafora in Senato

Intervenuto al Senato il ministro dello Sport e delle Politiche Giovanili Vincenzo Spadafora ha presentato un'informativa per quel che concerne la ripresa delle attività dello sport di base e la riapertura di diversi centri sportivi. Il Ministro ha annunciato che lo sport di  base, ossia tutto quello che non è professionistico, ripartirà entro il 25 maggio. "Proporrò la norma nel prossimo DPCM, ma se il comitato tecnico scientifico dovesse dare esito favorevole è probabile che la riapertura sia anticipata. Tutto lo sport deve ripartire - ha poi proseguito - sport e benessere vanno a braccetto, giovani e sport sono le leve per far ripartire il paese". Dal 18 maggio, quindi, sarà proposta la riapertura di palestre, piscine, centri sportivi, di danza e similari per il 25 maggio, con l'approvazione del CTS. Non solo date, ma anche risorse finanziarie per aiutare il mondo sportivo. Esiste una base di 17 milioni di euro che verrà sbloccato tramite sport e salute per incentivi alla sanificazione ed adeguamento ai protocolli sanitari. Più  in generale è previsto un miliardo di fondi ordinari e straordinari messi a disposizione e che comprendono: i bonus da 600 euro per i collaboratori sportivi, la cassa integrazione in deroga per sportivi professionisti, ma non per i calciatori di Serie A, canoni di concessione per impianti sportivi pubblici, misure speciali per gli affitti tra privati da marzo a luglio 2020, sostegno a fondo perdut per le ASD e le SSD che hanno una base di partenza di 10 milioni che poi si alimenterà con una parte dell'indotto delle scommesse sportive. Altri 100 milioni di euro a tasso zero tramite il credito sportivo. Entro la fine del mese di maggio, infine, verrà raddoopiato il fondo per il bando Sport e Periferie. 


Qui l'intervento di Spadafora in Senato