Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Giovanili

La Cioli Feros conquista il trofeo internazionale di Bruxelles

La compagine castellaba torna con la coppa dalla trasferta in Belgio



La festa della Cioli Feros

Continua a crescere e a dare grandi soddisfazioni il Settore giovanile della Cioli Feros che ha partecipato con profitto al torneo internazionale che si è svolto a Bruxelles, organizzato dal Mouscron. Prima classificata l'Under 17, quinte Under 19 e Under 15; Simone Di Domenico premiato come all star, miglior portiere della competizione.

"La famiglia Cioli Feros è partita da Ariccia con un gruppo di 43 persone, tra cui 29 atleti, tecnici, dirigenti e alcuni genitori. Abbiamo creato un gruppo whatsapp con quasi cento genitori che non sono potuti venire e che ci hanno sostenuto con tutta la loro energia", spiega mister Rosinha. "Ringrazio Dio perché ha permesso che questa esperienza fosse possibile, proteggendoci e sostenendoci anche nei risultati sportivi".

Grande soddisfazione per la Under 17. "Abbiamo giocato contro squadre molto preparate, tra le quali la formazione di casa del Mouscron, formazioni francesi, olandesi e in finale contro i polacchi del BTS Rekord. Siamo riusciti a portare a casa un trofeo. Per tutto il futsal italiano è una vittoria importantissima. Spero di continuare in questa direzione, nel Settore giovanile, al fine di mettere in mostra tanti ragazzi italiani che lavorano per raggiungere obiettivi importanti". Nella Under 17, Iannucci premiato tra i migliori giocatori del quintetto di categoria. Quinte classificate la Under 15 e la 19 e altre soddisfazioni per la Cioli Feros. "La Under 15 è uscita dal torneo con un quinto posto, senza aver mai perso una partita e qualificandosi nella fase a gironi al primo posto del suo gruppo, vincendo tre partite e pareggiandone una. Ai quarti abbiamo pareggiato 2-2 e perso ai rigori - prosegue il tecnico -. Lo stesso risultato è stato raggiunto dall'Under 19 che ha avuto un'esperienza molto impegnativa senza mai mollare. Il campionato era in realtà un Under 20, noi siamo andati in campo con una formazione che composta interamente da elementi nati nel 2002 e 2003, l'unico 2001 era Simone Di Domenico, premiato tra le all stars, come miglior portiere della competizione. Siamo arrivati al quinto posto, vincendo per 3-0 contro il Paris".

Tante soddisfazioni, insomma, per il gruppo di giovani partiti alla volta di Bruxelles che torna ad Ariccia con un bagaglio importantissimo, frutto di una esperienza internazionale di primo piano, con i vertici del futsal europeo. Ora è tempo di tornare al campionato e al PalaKilgour!