Notizie
Categorie: Promozione - Dilettanti

La corsa verso l'Eccellenza: cinque agguerrite sorelle

CPC e Corneto non mollano di un millimetro, ma alle loro spalle si proverà in tutti i modi a togliere loro lo scettro



Gallo, CPC ©De Luca

Undici giornate al termine del campionato. Girone A che, in vetta, affascina in maniera entusiasmante: 5 club, 5 grandissime squadre, solo 3 posti buoni però, per la pura gloria. Vediamo nel dettaglio le tappe che vivranno le così dette ormai, 5 agguerrite sorelle.


Compagnia Portuale 55 punti

Sei gare in casa e cinque in trasferta per l’attuale capolista che, al Tamagnini, può contare su un calendario tutto sommato buono. Lo scontro diretto con la Corneto Tarquinia andrà in scena proprio a Campo dell’oro. 

Lontano dal proprio nido, la formazione diretta da Paolo Caputo dovrà “reggere” nelle gare coi Cimini a Vignanello e a Le Muracciole con l’Aranova. Saranno probabilmente determinanti ai fini della graduatoria finale proprio i match menzionati. Piccolo ma significativo vantaggio da Aprile fino a fine campionato: dalla 30ª alla 34ª la Cpc si allontanerà da Largo Martiri di via Fani, solo alla 33^, quando sfiderà il Pian Due Torri a Maccarese.

Corneto Tarquinia 55 punti
Cinque gare su undici rimaste al Bonelli per l’altra capolista del girone A: Cpc alla 26^ e soprattutto Aranova alla 34^: duelli che possono provocare brividi ad una squadra che, delle cinque in lotta per qualcosa di grande, è bene ricordarlo, è l’unica neo promossa. La compagine di Stefano Del Canuto, a via Raffaele Sanzio, dovrà battersi anche con la Vigor Acquapendente e la CSL Soccer. Nel complesso, non proprio idilliaco il cammino d’ora in avanti per i rossoblu che, comunque nelle sei trasferte rimaste, possono anche contare su match abbastanza morbidi con Atletico Ladispoli e Aurelio.

Monti Cimini 52 punti

Sei battaglie esterne anche per la formazione giallo nera attesa da trasferte più che dure sui campi di Tolfa, Pian Due Torri, Gallese, Vigor Acquapendente e CSL Soccer. Al Comunale di Vignanello saranno di scena il temibile ma poco prolifico lontano dal Galli Città di Cerveteri e, la Compagnia Portuale.

Aranova 50 punti

Primo e secondo posto attuale distante 5 punti, play off vicinissimi però per Stefano Tartaglione e compagni che, a Le Muracciole ospiteranno proprio Cpc e Corneto oltre a Bomarzo, Atletico Ladispoli e Aurelio.

Lontano dal proprio fortino amico note dolenti per i rossoblu a cui toccherà d’ora in poi un percorso irto di spine: Pian Due Torri, Vigor Acquapendente, Doc Gallese, CSL e Tolfa.

Vigor Acquapendente 46 punti

La sconfitta patita a Civitavecchia, per mano della CSL Soccer, complica la rincorsa ai play-off per un gruppo comunque di qualità. Gli acquesiani vedranno sfilare sull’erba del Vitali sia l’Aranova che la Pol.Monti Cimini: ampiamente alla portata dei gialloblù le restanti gare interne con Aurelio, Montefiascone, Santa Marinella e Pian Due Torri. Trasferte complicate per i ragazzi di Riccardo Fatone a Canale Monterano, Cerveteri e a Roma sul campo dell’Urbetevere. Corneto Tarquinia-Vigor in programma il 17 Marzo, è la gara probabilmente chiave che cade proprio sette giorni dopo la sfida all’Aranova.


In conclusione La Cpc appare leggermente favorita sul resto della concorrenza ma siamo esclusivamente nel campo delle ipotesi. Può accadere un po’ di tutto, del resto le volate finali non sono mai scontate, evitarle, in questo girone, nessuno ormai può più.