Notizie
Categorie: Altri sport

La Fipav salta a muro contro il Coronavirus

La Federazione regionale promuove una raccolta fondi in favore dell'ospedale Spallanzani



Image title

La pallavolo regionale scende in campo contro il Coronavirus. La Fipav Lazio ha infatti promosso una raccolta fondi in favore dell'Ospedale Lazzaro Spallanzani, in prima linea nella lotta contro l'emergenza sanitaria che sta colpendo il nostro paese.

Questo il messaggio della Federazione: "Invitiamo tutte le società e i singoli tesserati a effettuare una donazione accedendo al sito https://www.inmi.it/donare. Con un piccolo contributo possiamo aiutare la ricerca e sostenere il personale di un’eccellenza sanitaria nel nostro territorio” ha dichiarato il presidente FIPAV Lazio, Andrea Burlandi. L’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive capitolino, ricevendo una donazione, può continuare la sua battaglia contro l’espandersi del Coronavirus. La famiglia della Pallavolo Laziale risponde presente nel momento di maggiore emergenza, scendendo in campo al fianco di chi sta mettendo in gioco la propria vita per salvare i pazienti.

I fondi saranno destinati:

• all’acquisto di apparecchiature cliniche diagnostiche per il miglioramento delle cure al paziente;

• all’acquisto di strumentazione per agevolare il lavoro degli operatori;

• all’affidamento di servizi e lavori di supporto quali

–> trasporti

–> smaltimenti

–> disinfezione ambientale

–> riqualificazione logistico-strutturali

 

I progetti sono volti alla realizzazione:

• Dello studio sulla biologia del virus con modelli di coltura in vitro bidimensionale e tridimensionale;

• Dello studio della patogenesi mediante marcatore di infezione e gravità;

• Ammodernamento delle attrezzature dei laboratori e della banca biologica.


In campo anche la Fipav Roma

Image title

Al fianco del comitato regionale, è intervenuto anche quello territoriale di Roma, che ha lanciato una campagna di sensibilizzazione per la donazione del sangue, vista la grande richiesta in questi giorni sia nella nostra regione che in tutta Italia.

"È urgente. Serve sangue perché la città di Roma e il Lazio stanno rimanendo senza. In un momento drammatico per il nostro Paese, nel quale l’attenzione è rivolta giustamente al Coronavirus, non possiamo dimenticare che ogni giorno ci sono pazienti che hanno bisogno di trasfusioni di sangue. Lo ha ricordato anche il Commissario della Protezione Civile, Angelo Borrelli. Il Comitato Territoriale FIPAV Roma rivolge questo appello alle società affiliate e ai tesserati pallavolisti, ricordando che in quanto sportivi possiamo offrire un contributo importante in questa frase critica per l’intero sistema sanitario nazionale. Il ministero della Salute riconosce ai donatori la possibilità di andare a donare, in quanto la donazione di sangue ed emocomponenti può essere considerata inclusa tra le “situazioni di necessità” previste dal Dpcm firmato dal premier Giuseppe Conte. Lo ha stabilito anche una circolare della Direzione Generale della prevenzione sanitaria, a seguito delle ultime misure adottate in merito alla gestione dell’emergenza da Coronavirus e dei conseguenti provvedimenti da parte del Centro nazionale sangue. Negli ospedali sono presenti strutture specificatamente destinate alla sola accoglienza dei donatori e al loro percorso di donazione, con personale dedicato e formato. Condividiamo dunque l’appello di AVIS, FIDAS, FRATRES, Croce Rossa Italiana, CNS (Centro Nazionale Sangue) quale organo del Ministero della Salute e di tutte le associazioni di categoria che promuovono la donazione del sangue come gesto volontario e responsabile."