Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Reti inviolate tra Unipomezia e Villalba, giochi ancora aperti

Nessun gol al Comunale nella Semifinale d'andata. Gli ospiti sfiorano il colpaccio nel finale, la qualificazione si deciderà tra sette giorni



COPPA ITALIA DI ECCELLENZA - SEMIFINALE (Gara d'andata)


UNIPOMEZIA - VILLALBA 0-0

UNIPOMEZIA Chiriac 6, Quero 6, Tounkara 5.5, Rambaldo 6, Renelli 5.5, Romondini 5.5 (31’st Morelli sv), Rosano 5.5 (16’st Adamo 6), Gomez 5.5 (40’st Marullo sv), Ganci 5.5 (46’st Albanesi sv), Valle 6, Nsumbu 5.5 PANCHINA Francabandiera, Casciotti, Dragonetti, Di Gennaro, Iacobelli ALLENATORE Bolzan

VILLALBA Mosciatti 6, Alfonsetti Er. 6, Langiotti 6, Scotto Di Clemente 6.5, Belvisi 6.5, Pulci 6, Aureli 6, Taverna 6.5, Hrustic 6, Mereu 6.5, Zanoletti sv (12’pt Di Giovanni 6, 27’st Alfonsetti El. 6) PANCHINA Pagella, Petruccioli, Coccia, Valentini, De Luzi, Cialoni, Spurio ALLENATORE Leone

ARBITRO Ercole di Latina, 5.5

ASSISTENTI Morlacchetti di Roma 2, Corrado di Formia

NOTE Ammoniti Alfonsetti, Gomez Angoli 4-5 Rec. 1’pt - 4’st



Unipomezia (©De Luca)

Finisce senza gol tra Unipomezia e Villalba al Comunale, un risultato che lascia aperto ogni discorso in vista della gara di ritorno che si terrà tra sette giorni. I ritmi sono e resteranno blandi, di due che sanno che non finirà qui. Di occasioni non se ne vede neanche una fino al 22’ quando su un calcio piazzato di Rosano scodellato in area arriva lo stacco di Tounkara, la palla però si spegne altissima. La replica tiburtina pochi minuti dopo ancora su punizione, Mereu dalla distanza prova con il destro a giro, la sfera supera la barriera ma si spegne a lato con Chiriac che controlla la traiettoria. La prima vera chance poco prima della mezz’ora la crea la squadra di Bolzan: ottimo spunto di Valle sulla sinistra, il capitano salta due uomini e conquista il fondo prima di scaricare al limite per Romondini, tiro di prima intenzione del centrocampista che però non trova lo specchio. Sul finire scossone dell’Unipomezia, Valle arma il destro da fuori e trova la pronta risposta di Mosciatti, sul prosieguo botta di Rosano deviata da un difensore ospite. Nella ripresa è ancora la squadra di casa ad andare al tiro per prima, destro delicato di Rosano di controbalzo, la sfera esce di poco. Una manciata di minuti più tardi provano ancora i locali, Gomez si sistema la sfera sul destro e spara, Mosciatti sbaglia il primo intervento ma recupera evitando il tap in di Rambaldo. Il Villalba si scuote e al 20’ trova un buon break con Di Giovanni che ruba palla a Tounkara, raggiunge il limite e incrocia il destro rasoterra, a lato di non molto. I pometini provano ad alzare il forcing ma non trovano varchi, l’undici di Leone tiene senza patemi e al 38’ sfiora il gol, Taverna di prima intenzione scarica il destro, la sfera centra il palo poi colpisce la testa di Chiriac in tuffo, alla fine Rambaldo libera l’area. Il finale non regala emozioni, si deciderà tutto a Villalba la prossima settimana.