Notizie
Categorie: LIVE! - Dilettanti - Eccellenza

Lo Scalo soffre ma resiste: Centioni è ai quarti di finale

Il ritorno in casa del Carbonia si conclude con la vittoria di misura dell'undici di Marongiu, ma in virtù del risultato dell'andata esulta la compagine laziale



COPPA ITALIA DI ECCELLENZA - OTTAVI DI FINALE (Gara di ritorno)

 

CARBONIA - REAL MONTEROTONDO SCALO 1-0 (And. 0-2)

 CARBONIA Fortuna, Mastino (33'st  Agostinelli), Zedda (44'st D. Pinna), Demutras, Boi, L. Pinna, Cordeddu, Angheleddu, Gassama (33'st Saias), Kassama, Meloni PANCHINA Rubbiani, Melis, Biccheddu, Serra, Contu, Muscas ALLENATORE  Marongiu

 REAL MONTEROTONDO SCALO Santi, Palmarucci, Passeri, Politano', Albanesi, Lalli (47'st Braccio), Fiorucci (41'st Giordano), Abbondanza, Pascu, Tilli (22'st D'Orazi), Baldassi PANCHINA Baldinetti, Fornetti, Bolzan, Ballardini, Palma ALLENATORE Centioni

MARCATORI Kassama 13'st

ARBITRO Toro di Catania 

ASSISTENTI Mezzalira di Varese, Macchi di Gallarate

NOTE Ammoniti Albanesi, Gassama, Pascu, Pinna, D'Orazi, Kassama Rec. 2'pp - 6'st

 

 

Lo Scalo approda ai quarti (©Torrisi)

Il forte vento della Sardegna soffia a favore del Real Monterotondo Scalo che, nonostante la sconfitta di misura per uno a zero subita a Carbonia, approda ai quarti di Coppa Italia dove affronterà gli abruzzesi della Torrese vittoriosi nel confronto contro il Tre Pini Matese. La formazione di patron Saccà scrive un'altra pagina importante della propria stori, per un club nato solo pochi anni fa. Al 13' il Carbonia costruisce la sua prima palla gol dell'incontro: tutto nasce un calcio d'angolo battuto da Cordeddu, il pallone finisce sulla testa di Meloni ma Santi  è bravo a bloccare la sfera. Al 46' i padroni di casa vanno vicini al gol con una conclusione da fuori di Pinna, il pallone termina di poco a lato. Ad inizio ripresa il Real sembra soffrire le ripartenze del Carbonia, ma la difesa schierata da Centioni chiude bene tutti gli spazi agli attaccanti avversari. Al 13' il Carbonia passa in vantaggio grazie ad un gol in contropiede di Kassama, bravo a recuperare una palla a centrocampo ed in velocità a presentarsi in area di rigore, calciando il pallone in rete. Al 20' sardi ancora pericolosi con Kassama servito da Gassama il tiro del numero dieci finisce sul palo. Dopo il gol Centioni mescola un po' le carte inserendo forze fresche ed alla fine lo Scalo nonostante un po' di apprensione taglia il traguardo dei quarti.