Notizie
Categorie: Giovanili - UNDER 19 DIL.

Lodigiani, Caterino: "Girone difficile, la strada è lunga"

Il mister commenta il successo conquistato contro l'Urbetevere e spiega qual è l'obiettivo della formazione neo promossa



Lodigiani, mister Nunzio Caterino

Nunzio Caterino, allenatore della Lodigiani, esprime le sue sensazioni riguardo alla vittoria ottenuta in casa contro l’Urbetevere con uno schiacciante 3-0 alla prima giornata: “Adesso potrei dire che sono positive. All’inizio, però, era un misto di emozioni, tra preoccupazione, tensione e voglia di far bene. Poi alla fine ha prevalso la voglia di far bene, tra l’altro con una delle pretendenti alla fase finale, perché stiamo parlando di una squadra che ha una certa storia. C’era anche l’orgoglio di fare bene. L’inizio è buono, però la strada è lunga e molto difficoltosa, perché il nostro girone è veramente difficile”. Il mister biancorosso prosegue parlando della sconfitta inflitta alla squadra di Marinelli. Che cosa ha fatto la differenza? “La voglia di dimostrare che anche noi, pur essendo neo promossi, possiamo dire la nostra e far bene. Poi, ripeto, nell’affrontare una squadra e una società importante c’è sempre questo input dell’orgoglio, quindi poi subentrano anche altri fattori particolari”. Caterino sa bene qual è la meta da raggiungere per la Lodigiani, che nel prossimo turno dovrà giocare sul campo dell’Insieme Ausonia: “Dobbiamo sempre affrontare partita per partita. Bisogna essere umili e pensare che il nostro obiettivo rimane comunque quello della salvezza. Disputeremo ogni gara con il massimo impegno e la massima determinazione, cercando ovviamente di fare bene”. E a proposito del match contro il gruppo di Gargano, il tecnico aggiunge: “È sicuramente una trasferta difficile, perché l‘Insieme Ausonia viene da una sconfitta (contro il Latina Sermoneta Scalo per 2-1, ndr). Cercheremo di affrontarla con la massima umiltà e soprattutto con spirito di sacrificio”.