Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Lositana, Zannino: “Con il Santa Gemma due punti persi”

Il tecnico orange torna sulla sfida di sabato e traccia un bilancio dei primi quattro mesi di lavoro



Marco ZanninoLa Lositana torna con un punto dalla trasferta contro il PGS Santa Gemma. Un pareggio che, però, lascia l'amaro in bocca in casa orange per la rimonta subita dal 2-0 ed il 2-2 incassato nell'ultima azione del match. “Il bicchiere è mezzo vuoto – spiega il tecnico tiburtino Marco Zannino – perché abbiamo perso due punti. Abbiamo giocato un'ottima gara nonostante le numerose assenze. Una volta sul 2-0 eravamo in pieno controllo del match, senza mai rischiare. Poi a metà ripresa un nostro errore ha regalato il gol del 2-1 e nel finale, mentre i nostri avversari giocavano con il portiere di movimento, abbiamo subito il pareggio allo scadere. In mezzo abbiamo creato tantissimo, il loro numero uno è stato di gran lunga il migliore in campo. Inoltre non siamo riusciti a sfruttare l'uomo in più. Insomma due punti buttati nonostante una buona prestazione”. A quattro mesi dall'inizio del nuovo progetto orange, il tecnico traccia un primo bilancio del lavoro fin qui svolto: “Il rammarico è quello di non avere la possibilità di lavorare a pieno regime. Per motivi fisici e di lavoro, sono diversi i giocatori che non riescono a dare costanza agli allenamenti. Questo penalizza la crescita di tutta la squadra. Sono comunque soddisfatto dell'impegno dei ragazzi e dell'atteggiamento. Per ottenere risultati serve la continuità nel lavoro e a noi mancano almeno tre punti in classifica. In ogni caso possiamo ancora toglierci delle soddisfazioni”.


Nazareth. Nel prossimo turno, la Lositana ospiterà il Nazareth: “E' una squadra ostica, difficile da battere, che ottiene molti pareggi. Ho avuto modo di incontrarli due stagioni fa, loro hanno un gruppo storico che gioca insieme da molto tempo con due o tre elementi di qualità. Sarà una gara non facile, che dovremmo affrontare con la massima concentrazione”.