Notizie
Categorie: Calcio a 8

Magnitudo, Andrea Carlucci: "I ragazzi sono cresciuti"

Il dirigente giallonero traccia un bilancio della stagione dell'Under 21



Andrea Carlucci

Se ne è parlato anche con il ds Deredda dell’importanza di questa categoria, come bacino e serbatoio per prima squadra ed Under 19, ed ecco puntualmente che il discorso relativo all’Under 21 è stato approfondito con il dirigente Andrea Carlucci, che ha analizzato a 360° il campionato della formazione giallonera: dalle prime giornate non troppo positive, alla reazione nell’ultimo periodo con il filotto di risultati utili. “L’avvio è stato con l’handicap, ma i ragazzi con il passare delle settimane hanno dimostrato il loro valore, ascoltano di più l’allenatore, e i risultati si cominciano a vedere. Contiamo molto su questa squadra, composta da ottimi elementi, e ci auguriamo di proseguire così per raccogliere i frutti del lavoro nella fase finale della stagione. Ci stiamo riprendendo quello che avevamo lasciato per strada all’inizio, stiamo trovando l’amalgama. Speriamo di continuare così. Purtroppo però questa è un’età critica per i ragazzi, e qualche giocatore è un po’ più ‘capoccione’. E paghiamo la nostra gioventù anche in raffronto alle altre squadre, più grandi di noi e con maggior testa ed esperienza. Ma sono fiducioso per il futuro: cercheremo di concludere il campionato in modo positivo. Non dico tra le prime, ma speriamo di piazzarci nella miglior posizione possibile”.