Notizie
Categorie: Calcio a 8

Magnitudo, Angelo Sellitto: "L'unione fa la forza"

Il capitano della seconda serie di Calcio a 8 ci fa un'analisi completa della stagione e degli obiettivi da raggiungere



Sellitto e il team della serie A2 della Magnitudo

Una storia d'amore che dura ormai da 6 anni quella tra la Magnitudo e Angelo Sellitto, capitano della Serie A2 di calcio a 8, e che non ha intenzione di interrompersi: “In questi anni ho condiviso lo spogliatoio con tante persone diverse, ormai sono un veterano e devo comportarmi come tale.” Proprio su questa responsabilità di essere il leader della squadra, ecco le sue parole: “L'anno scorso facevo il mister in serie B, per questo ho dovuto prendermi questa carica, sono abituato. Per me, quella del capitano, è una figura fondamentale all'interno di un gruppo. Questo senso di responsabilità se non si riesce a gestirlo può incidere sulle prestazioni ma, per quanto mi riguarda, penso che sto disputando una buona stagione.” Non è stato un campionato facile per la Magnitudo ma, dopo una partenza a rilento, la squadra ha reagito ed è risalita fino alle prime posizioni. Ora è terza in classifica, a meno 3 dalla capolista, e Sellitto crede in quella che sarebbe una clamorosa rimonta: “Credo che se riponiamo fiducia gli uni negli altri, se giochiamo uniti, disponiamo di tutti i mezzi necessari per potercela fare. Dobbiamo cercare di gestire meglio i comportamenti durante le gare. Tendiamo ad innervosirci facilmente, questo non fa che peggiorare le nostre prestazioni. Se riusciamo a mantenere la tranquillità giusta sicuramente facciamo grandi risultati.”