Notizie
Categorie: Giovanili - UNDER 17 DIL.

Memorial Ghigiarelli: il verdetto della terza giornata!

La Lodigiani cala il tris contro un agguerrito Certosa. L'Urbe dilaga nel match ricco di emozioni contro il Città Di Ciampino. Ecco i risultati dell'ultimo atto di questo fantastico torneo



La concentrazione del Certosa ©DeCesaris

Gol, assist, parate plastiche e grande giocate. Nella terza giornata del Memorial Ghigiarelli  si è visto questo e molto altro. Si sono disputate infatti due gare valide per la fase a gironi: Lodigiani-Certosa e Urbetevere-Città Di Ciampino hanno infatti infiammato gli spalti del Tre Torri di Torrenova decretando le vincitrici delle prime due partite del Girone C, vediamo dunque i verdetti.


Lodigiani - Certosa 3-1

Lodigiani in azione ©DeCesaris

Nella gara delle ore 17 si sono affrontate Certosa e Lodigiani. I biancorossi si sono imposti per 3-1 vincendo dunque alla gara del loro esordio in questa kermesse. Dopo una prima mezz'ora di stallo in cui si sono alternati continui e repentini cambi di fronte ad azioni personali pericolosissime, arginate solo dai due reparti difensivi attenti a sfruttare la regola del fuorigioco, il match si sblocca grazie ad un guizzo vincente di Lorenzo Isaia che da dentro l'area fa partire un destro potente e preciso. Da qui il Certosa prova a reagire rendendosi insidioso in attacco, ma gli avversari vincono sul piano del cinismo e prima di andare a riposo raddoppiano con Matteo Carucci il quale batte l'estremo difensore verdenero con un incrociato perfetto  al culmine di una galoppata sull'out di sinistra. Nella ripresa la musica dunque non cambia e alla prima occasione la Lodigiani cala il tris con Andrea De Angelis che dopo 7' sorprende Pagano con un colpo da sotto a scavalcare dal vertice sinistro dell'aretta piccola. Nel finale i ragazzi di Torretti trovano il 3-1 grazie all'eurogoal di Rotundo, che fa esplodere il destro da lontanissimo gonfiando la rete. Lodigiani dunque che al triplice fischio esce vincitrice dal rettangolo verde di gioco. Nonostante il risultato va comunque sottolineata la prestazione maiuscola della formazione di Via Di Centocelle che non ha mai mollato. In particolar modo è Pagano ad essere tra i veri protagonisti di giornata con delle parate a dir poco strepitose, come quella sul tiro di Picchi al 36' del primo tempo, quando il numero 9 biancorosso aveva fatto partire una parabola insidiosissima da fuori area. Il portierone del Certosa ha però evitato il goal con un gran colpo di reni.


Urbetevere - Città Di Ciampino 5-3

Azione tra Urbetevere e Città Di Ciampino ©DeCesaris

L'Urbetevere trova invece un'entusiasmante vittoria per 5-3 nella strabiliante gara contro il Città di Ciampino. Match subito scoppiettante tra queste due compagini che decidono di sfidarsi a viso aperto sin dai primi istanti di gara. Il goal non tarda infatti ad arrivare e porta i colori gialloblù, con la squadra di Via Della Pisana che mette a segno l'1-0 con Gioia, il quale la insacca da due passi dopo essere stato innescato da un filtrante vincente di Dominizi.  Il match è però equilibratissimo e il pareggio arriva dopo soli 10' con la fantastica rete di Condrò, che dai 20 metri lascia partire una parabola micidiale imprendibile per Spocani che si allunga senza arrivarci, però. Gli attimi finali del primo tempo sono poi accesissimi, con l'Urbe che si porta nuovamente in vantaggio con una grande invenzione di Broso su punizione e, a seguire, con il secondo pareggio degli aeroportuali che arriva in seguito alla grande intuizione di Furaselli sulla ribattuta sfortunata di Spocani sul tiro di Mastrodonato. Nella ripresa il match si stabilizza, ma alla prima sortita offensiva i ragazzi di Carbone riescono a trovare il 3-2 grazie al goal di Dominizi, il quale batte Maddalena con un incrociato dalla destra. I gialloblù giocano dunque sulle ali dell'entusiasmo e poco dopo calano il poker con la marcatura di Zaccone, che la insacca dopo aver ricevuto un assist splendido di Gioia al termine di una corsa prorompente sulla fascia sinistra del campo. Nel finale c'è poi tempo per il pokerissimo stavolta di Gioia, che trova la doppietta, su assist di Zaccone, il quale lo serve splendidamente da due passi dalla porta. Nei minuti di recupero i biancorossi dunque trovano la terza rete con Scarsella, il quale con gran sacificio corre in avanti a coadiuvare gli attaccanti trovando dunque il guizzo vincente. L'Urbetevere dunque vince questo primo atto del Memorial Ghigiarelli ai danni di un combattivo Città Di Ciampino. Gara che comunque ha regalato spettacolo ed emozioni da entrambe le parti.