Notizie

Millico e Celar non si fermano: altra doppietta per entrambi

Gli attaccanti di Torino e Roma continuano a segnare dominando la classifica marcatori



A sinistra Millico ©TorinoFc, a destra Celar ©De Cesaris

Torino Roma, 21 e 18, Millico Celar...la lotta continua, in campionato così come in classifica marcatori. Il Torino di Federico Coppitelli resta in testa al girone a pari punti con l'Atalanta ma avanti rispetto ai bergamaschi in virtù della differenza reti. La Roma di mister Alberto De Rossi, invece, si riaffaccia prepotentemente alle prime posizioni in classifica dopo la grande vittoria in casa della Juventus. I percorsi di granata e giallorossi sono maturati grazie alla forza di tutta la squadra che ha saputo sfruttare il grande potenziale dei rispettivi bomber, Vincenzo Millico e Zan Celar. I due attaccanti si sono esaltati nei periodi più floridi e caricati la propria squadra sulle spalle nei momenti di difficoltà rendendo tutto più facile a compagni e allenatore. Adesso il bomber del Toro si trova in vetta a quota 21 reti, tre lunghezze più dietro c'è invece l'attaccante sloveno con 18 gol all'attivo. Nell'ultimo turno entrambi hanno realizzato una doppietta, Millico nella vittoria esterna in terra emiliana contro il Sassuolo mentre Celar ha violato la difesa della Juventus, continuando a prendere vantaggio nei confronti di Piccoli, terzo con le sue dieci marcature. Nella prossima giornata il club torinese se la vedrà con il Cagliari mentre la Roma è chiamata all'impegno piuttosto agevole, almeno sulla carta, contro l'Udinese. I friulani hanno la seconda difesa peggiore del campionato e chissà che bomber Celar non decida di andare a prendere il rivale Millico in vetta alla classifica marcatori. Il campionato è ancora lungo, mancando di fatto un intero girone alla chiusura della stagione e la sfida tra i due migliori attaccanti della categoria è appena entrata nel vivo.