Notizie
Categorie: UNDER 15 DIL. - Giovanili

Montespaccato Savoia, Barbagallo: "Ragazzi, allenate la mente"

Il tecnico azzurro consiglia i suoi ragazzi in questi giorni di inattività, ripercorrendo anche il cammino in campionato



Montespaccato, Barbagallo ©Conti

Una certezza da cui partire sempre, anche e soprattutto in questi giorni di difficoltà: "Il nostro spogliatoio è unito, i ragazzi sono amici e formano un bel gruppo, sentendosi sempre. Al Montespaccato Savoia crediamo molto in certi valori, vogliamo che i ragazzi si comportino bene, vadano bene a scuola prima di tutto, poi ci sono anche le soddisfazioni sportive". Parola di Diego Barbagallo, che esordisce così raccontando il suo gruppo Under 15 in questo periodo di stop alle attività: "Stavamo preparando la partita importante contro l'Honey capolista dopo il successo sul Fiumicino, ma ci siamo fermati: ai ragazzi dico di continuarsi ad allenare, visto che gli abbiamo dato un programma da svolgere studiato con il preparatore atletico, di restare a casa e di allenare la mente, che è fondamentale, quindi leggere e studiare". Una situazione d'emergenza in cui il giovane allenatore si sente molto vicino ai suoi 2005: "Vivo questa situazione come i miei ragazzi, leggendo, aggiornandomi e allenandomi - spiega - È un periodo complicato, lungo e non so se riprenderanno le attività del settore giovanile, è un mio pensiero e spero invece che si possa ripartire". Anche perché, ripensando al campo, c'è un percorso da portare a termine: "Avevamo iniziato molto bene il campionato, perché subivamo pochi gol, facendo diversi risultati utili di fila anche contro compagini forti. Poi tra infortuni, problemi ed assenze varie, abbiamo incassato qualche sconfitta, ma ci può stare, anche per la giovane età dei ragazzi - chiude Barbagallo - A noi manca molto il campo, ma ora la cosa più importante è stare al sicuro. A tutti dico di non mollare".