Notizie
Categorie: Giovanili - UNDER 15 DIL.

Ottavia, Lorenzetti: "Questa squadra ha grande valore"

Il tecnico degli azzurri commenta la crescita esponenziale di un gruppo che è stato costruito anche per il futuro



Daniele Lorenzetti ©De Cesaris

Il successo contro l'Aurelio ha caricato l'Ottavia ed il suo tecnico Daniele Lorenzetti. Gli azzurri hanno la zona calda ben lontana ed ora possono guardare al futuro, non solo in questa stagione, con maggior ottimismo. “Non ho mai definito la nostra squadra 'da salvezza' ho sempre pensato valesse qualcosa di più. Una squadra creata in prospettiva e che negli ultimi tempi sta dimostrando la crescita che ci attendevamo. E la partita con l'Aurelio vinta per 5-0 ne è la testimonianza più chiara. L'Aurelio in casa non aveva mai subito una sconfitta così pesante. Noi non abbiamo mai pensato alla lotta salvezza in senso stretto, ma ci troviamo in quella situazione di classifica per varie ragioni. Vuoi per qualche svista arbitrale, vuoi anche per quel pizzico nostro di ingenuità, o per qualche episodio sfavorevole, non siamo riusciti a trovare la giusta continuità per essere in una situazione di classifica più tranquilla. Io con i ragazzi non ho mai parlato di salvezza, anzi, credo che la otterremo anche con una discreta tranquillità. L'Ottavia con questo gruppo ha puntato al futuro ed ha dei giocatori che adesso stanno venendo fuori in maniera esponenziale. Ci sono tre giocatori in particolare che meritano un plauso in questo momento che sono Rovecchio, Mascella e Laureti. Sono tre ragazzi importanti in questo periodo. La squadra durante il corso dell'anno non è riuscita ad avere una continuità importante, anche perché ho fatto ruotare tutta la rosa, cercando di premiare l'impegno di tutti. Anche per questo motivo abbiamo fatto pochi punti. Adesso invece stiamo giocando con più o meno sempre gli stessi ed i risultati si vedono. Ho trovato delle soluzioni di livello in attacco, un nostro punto negativo dall'inizio stagione, che non mi aspettavo. Rovecchio, ad esempio, ha una media realizzativa nell'ultimo periodo davvero interessante. Sono comunque convinto che ci saranno anche dei giocatori che da qui alla fine della stagione continueranno a mettermi in difficoltà. Capita che ci siano dei momenti di “up and down” durante la stagione e quindi sono sicuro che qualcuno tornerà alla carica per riprendersi il posto. Mi dispiace tralasciare qualcuno, ma il loro momento arriverà sicuramente. Noi giochiamo con duelli su tutto il campo, con pochi fronzoli ed in questo momento siamo davvero sl pezzo. Ho puntato su di loro ed i risultati si vedono. La partita contro l'Aurelio è stata da spartiacque per questa stagione e ci ha fatto capire non solo quanto sia cresciuta la squadra, ma soprattutto che il valore di questo gruppo sia di un livello molto più alto di quelle formazioni che giocano solo per la salvezza. Perché dico questo? Perché con le formazioni che ci sono sotto in classifica non abbiamo mai perso. Adesso contro la SFF non ci vogliamo fermare. Questa squadra mi piace tantissimo, in tutti i suoi elementi e si sta preparando per un bel finale di stagione. I ragazzi hanno preso consapevolezza di questo valore e da domenica ha trovato la classica svolta. Non c'era stato finora il decollo definitivo, quello che ho visto nell'ultimo mese. La partita che giocheremo dovrà far capire proprio questa cosa: l'Ottavia non è una squadra che deve salvarsi, ma è una squadra che può stare tranquillamente nella zona medio-alta della classifica. Basta guardare la differenza (5 punti ndr) dal settimo posto. Questa squadra ha grande valore, ed è costruita per essere in prospettiva, in tutti i suoi elementi. Il gruppo è formato quasi da 30 giocatori ed io sono soddisfatto completamente del loro rendimento. Domenica pomeriggio quindi dobbiamo ottenere una vittoria, che è nelle nostre corde, che ci toglierà qualsiasi dubbio: questa è una squadra di valore e che in blocco nella prossima stagione farà sicuramente bene”