Notizie
Categorie: UNDER 15 DIL. - Giovanili

Ottavia, Stirpe: "Con il Campus Eur crocevia importante"

Il mister biancoazzurro analizza il momento della sua squadra concentrandosi sul prossimo appuntamento



Armando Stirpe, mister Ottavia

L’Ottavia di Armando Stirpe è reduce da un pari contro il Ladispoli che di certo non ridimensiona le ambizioni di un buon gruppo. I biancoazzurri si ritrovano ad oggi in sesta posizione, proprio a ridosso della zona playoff. “Questa squadra deve crescere ancora molto sotto l’aspetto psicologico ed emotivo perchè lascia per strada punti importanti. Abbiamo appena iniziato un percorso ed è normale che ci sia ancora da lavorare; spero che nel girone di ritorno saremo più bravi sui dettagli e sulle letture delle partite. Un nostro punto debole è il dimostrare poca maturità quando subiamo episodi negativi”. Parla così Stirpe dei suoi ragazzi e per motivare quanto detto fa un esempio molto chiaro raccontandoci della gara con il Ladispoli: “La gara era stata approcciata al meglio da parte nostra; dopo il vantaggio abbiamo avuto la possibilità di raddoppiare, ma non siamo stati cinici ed alla fine abbiamo subito il gol del pari. Abbiamo incassato il tredicesimo gol da calcio piazzato e da lì siamo calati fino ad andare sotto nel punteggio. Nella ripresa la gara è stata più equilibrata il Ladispoli si è difeso bene e noi non abbiamo creato grossi pericoli, ci hanno un po’ sovrastato a livello fisico ed emotivo nel corso della partita, ma alla fine abbiamo raggiunto il gol del pari negli ultimi minuti, una rete che ritengo del tutto meritata, non tanto per il gioco espresso quanto per la voglia di raggiungere il risultato”. Di seguito il mister passa ad analizzare le ambizioni di questo gruppo, rivelando che il prossimo impegno, quello con il Campus Eur che li precede di soli due punti, sarà un crocevia importante per capire dove potrà arrivare la sua squadra: “Per ora ci siamo meritati questo posto di classifica, ma in questa formazioni vedo ampi margini di miglioramento. Tutto passerà dalla prossima sfida: veniamo da un periodo complicato e sarà fondamentale agguantare i tre punti in uno scontro diretto. La stiamo preparando al meglio perchè questa è la sfida più importante dall’inizio del campionato; con i ragazzi sto insistendo proprio su questo concetto al fine di motivarli al massimo. Andiamo a giocare in un campo complicato e non sarà semplice fare bottino pieno, ma abbiamo l’obbligo di provarci. Per questa sfida passano le nostre ambizioni, questa sfida ci dirà molto di cosa possiamo e non possiamo fare”.