Notizie
Categorie: Giovanili - UNDER 17 DIL.

Pareggio nel recupero tra Michele e Donato e Carso

Sbattono sull'1-1 le formazioni di Cacciapuoti e Omizzolo nella sfida al Ginnetti: succede tutto nel primo tempo



9a Giornata
1 - 1

SAN MICHELE E DONATO Delle Palme 6.5, Di Bello 7, Dall'Aglio 6.5, Musto 6, Campolattano 7, Zimbardi 6.5, Di Ronza 6(1'st Caselli 6), Rossi 6.5, Trulli 6.5(33'st Ventrone sv), Marchetti 6(8'st Soldi 6), Mazza 7(22'st Tasciotti 6) PANCHINA Fusaro, Spagnoli, Violanti ALLENATORE Cacciapuoti

POLISPORTIVA CARSO Cenci 6, Sabella 6, Antelmi 6, Gallo 6(9'st Castellani 6), Falso 6, Zorzo 6.5, Corelli 5(30'st Lemma 6), Mina 7, Del Nista 5(9'st Missio 6), Calenda 5, Zaccaria 6.5 PANCHINA Musoni, Cecconi, Segala, Dalla Bona, Gesmundo ALLENATORE Omizzolo

ARBITRO Taboga di Latina, 4

MARCATORI Mina (P) 9'pt, Mazza (S) 16'pt

NOTE Rigore fallito al 31'st da Calenda (P) Espulsi Musto (S) al 5' per doppia ammonizione, Rossi (S) al 31'st per doppia ammonizione, Caselli (S) al 37'st per proteste Ammoniti Mazza, Musto, Campolattano, Zaccaria, Antelmi, Gallo, Caselli, Di Bello Angoli 6-2 Rec 3'pt 

Uno scatto del match


Al Ginnetti va in scena il recupero del derby tra il San Michele e Donato e la Polisportiva Carso. Un match fondamentale in chiave salvezza. Il San Michele e Donato dopo la vittoria di domenica scende in campo con 2 novità: Musto e Zimbardi per Spagnoli e lo squalificato Giaconia. Il Carso si affida agli ex Del Nista e Mina. Il match inizia con i padroni di casa in pressione ma al 9' proprio l'ex Leonardo Mina batte di testa Delle Palme per il vantaggio ospite. Da segnalare la grande palla di Zaccaria. Il San Michele e Donato reagisce e al 14' sfiora il pareggio con il tiro cross di Mazza. Prove generali che si concretizzano un minuto dopo. Sempre Mazza è bravo e freddo a realizzare il rigore concesso dal signore di gara. Rigore ripetuto 2 volte dal numero 11 locale, entrambe a segno. Al 19' l'indemoniato Mina sfiora il gol del nuovo vantaggio Carso. Al 30' è Zimbardi di testa ad andare vicinissimo al gol, palla che esce di un niente. Al 37' doppia clamorosa occasione per i padroni di casa ma Di Bello prima e Campolattano poi non trovano il guizzo vincente. 1 a 1 il primo tempo, ai punti meglio il San Michele e Donato. Ad inizio ripresa Di Ronza è costretto ad abbandonare il campo per un infortunio, sperando non sia niente di grave, li mandiamo il nostro in bocca al lupo. Al 5' Musto è ingenuo e prende il secondo cartellino giallo, lasciando i suoi in 10. Ora più spazi per ragionare per il Carso ma il San Donato ha spazio in contropiede con Trulli. Al 12' il Carso si divora una clamorosa occasione con Corelli che da due passi non inquadra la porta. Mister Omizzolo inserisce Missio, altro ex di giornata. Nel frattempo il direttore di gara Taboga continua a distribuire cartellini gialli con una cadenza quasi periodica. Al 23' grande azione di Dall'Aglio che sfiora il vantaggio. Nonostante l'inferiorità numerica i padroni di casa giocano meglio e gestiscono il pallone con tranquillità. Negli ultimi minuti di gara sale in cattedra negativamente il direttore di gara Taboga che espelle prima Rossi e poi Caselli, lasciando in 8 il San Michele e Donato e assegna un calcio di rigore al Carso che Calenda sbaglia clamorosamente. Finisce 1 a 1 un derby correttissimo che però ha visto 4 espulsi compresi i dirigenti e 10 ammoniti. Sembra un bollettino di guerra ma è solo una prestazione arbitrale altamente insufficiente.